Evra, sempre peggio: ora lo denuncia anche Rothen per minacce!

Evra, sempre peggio: ora lo denuncia anche Rothen per minacce!

Altro giro, altra denuncia. Alla fine la vittoria del Manchester United sul Paris Saint-Germain, rischia di costare davvero tanto a Patrice Evra. Dopo la denuncia da parte di un collettivo per i diritti degli omosessuali, il transalpino se la dovrà vedere con…il suo nemico giurato: Jerome Rothen.

di Redazione Il Posticipo

Altro giro, altra denuncia. Alla fine la vittoria del Manchester United sul Paris Saint-Germain, rischia di costare davvero tanto a Patrice Evra. Dopo le minacce di azioni legali da parte del club francese e la denuncia da parte del collettivo per i diritti degli omosessuali per il video contenente espressioni di omofobia, l’ex terzino della Juventus ora se la dovrà vedere con colui che è un po…il suo nemico giurato. Jerome Rothen, ex ala del Monaco e della Nazionale francese, ha annunciato di aver denunciato il connazionale dopo un altro video, in cui Evra se la prendeva specificamente con lui.

SCONTRO DIALETTICO – Rothen ora fa l’opinionista e ha criticato Evra per l’esultanza a suo modo di vedere esagerata dell’ex United al fischio finale al Parco dei Principi. “Patrice Evra gira un video del genere nel palco presidenziale del PSG, di fronte ai sostenitori della squadra e agli azionisti del club… Chi pensa di rispettare? Vai a festeggiare negli spogliatoi. Rispetta le persone, non saltare di gioia di fronte a quelli che pagano per venire a vedere queste partite“. Qualche giorno dopo è arrivata anche la replica di Evra, con tanto di minacce neanche troppo velate: “Mi è stato detto che Jerome ha detto cose cattive su di me… La prossima volta che ti vedrò, come ricompensa, ti darò uno schiaffo in faccia. Non sono minacce a vuoto. Sai che ci rivedremo…“.

DENUNCIA – E ora i due, che ai tempi del Monaco sono stati anche compagni di squadra, si rivedranno davvero, ma…in tribunale. Come riporta il Sun, è partita la denuncia. “Ho deciso assieme al mio avvocato di mettere su un caso. È partita la denuncia ed è per minacce e insulti“. Già, perchè nel video Evra ha anche definito Rothen un “c******e arrabbiato“. E anche questa parte, evidentemente, all’ex calciatore non è piaciuta molto. “Quello che ha fatto Evra è inaccettabile, vedremo cosa succederà e deciderà la giustizia su questo caso“. Insomma, davanti a una corte francese rischia di esserci un incontro da non perdere. Come finirà questa storia? I due vecchi amici faranno pace? Chissà…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy