calcio

Euro 2020 si accende già, tra sgarbi irlandesi, vendette tedesche e derby delle Alpi

C'è chi ha spedito i cugini nel girone della morte, chi non vede l'ora di prendersi la sua vendetta e chi si sfiderà in nazionale ma in fondo ci è abituato ogni giorno... E poteva mancare forse la stracittadina franco-italiana?

Redazione Il Posticipo

L'Irlanda sarà uno dei dodici Paesi ospitanti del primo Europeo itinerante della storia. Un dato da non sottovalutare perché nel sorteggio dei gironi di qualificazione è risultato... decisivo! La nazionale irlandese, passata recentemente nelle mani del c.t. Mick McCarthy e del suo vice Robbie Keane, era stata sorteggiata inizialmente nel girone C, lo stesso di Germania e Olanda, altri due Paesi che ospiteranno la fase finale di Euro 2020. Il regolamento però dice che nello stesso raggruppamento non possono incrociarsi più di due rappresentative di nazioni coinvolte nell'organizzazione delle battute finali. Così l'Irlanda è finita nel girone D con Svizzera, Danimarca, Georgia e Gibilterra spedendo all'inferno proprio i cugini dell'Irlanda del Nord. La nazionale allenata da Michael O'Neill è stata sorteggiata subito dopo ed è finita proprio nello slot lasciato libero dagli irlandesi: li attende il "girone della morte" con Germania e Olanda... Una bella fregatura!

Potresti esserti perso