Euro 2020, Luis Enrique: “Sorteggio positivo. Non sono così orco come sembra se tutti mi trattano con affetto…”

Euro 2020, Luis Enrique: “Sorteggio positivo. Non sono così orco come sembra se tutti mi trattano con affetto…”

Il tecnico spagnolo rilascia le prime dichiarazioni da CT in un evento ufficiale dopo le polemiche con Moreno. Luis Enrique è soddisfatto del sorteggio e non risparmia una stoccatina…

di Redazione Il Posticipo

Luis Enrique, riapparso in un evento ufficiale dopo il suo ritorno in Nazionale, ha valutato il sorteggio per la fase finale del campionato europeo. La Spagna è stata inserita nel gruppo E con la Polonia e la Svezia di Lewandowski. Il terzo avversario  uscirà dai play off: Bosnia, Irlanda del Nord, Slovacchia o Repubblica d’Irlanda.

SODDISFATTO – Poteva andare molto peggio. Anche se Luis Enrique, nelle dichiarazioni riprese da AS, si dice soddisfatto ma senza esagerare. “Apparentemente va bene, ma comunque gli allenatori non sono mai contenti. Pensiamo sempre che è meglio non fidarsi e che le partite comunque vanno giocare e vinte. Siamo contenti di non essere nel gruppo F. Giocheremo le nostre partite a Bilbao, uno dei campi più belli d’Europa con Wembley. È meraviglioso. Avremo un ambiente che ci garantirà massimo sostegno. Adesso discuteremo con la Federazione per scegliere la sede del ritiro e organizzare le amichevoli. Ho visto anche giocare Isco. Più giocatori bravi ci sono, meglio è”.

STOCCATA – Tanti abbracci e baci con tutti. Un assist inevitabile per la stoccata a Moreno: “Non sono qui per giocare a tennis o a paddle ma per rappresentare la Nazionale. Ho già fatto un’eccezione nella precedente conferenza stampa. Ora penso solo al campionato europeo. Non entro nel gioco del botta e risposta. Il sorteggio mi ha fatto comunque felice perché ho avuto modo di ritrovare persone che non salutavo da tempo. Non devo essere così orco perché tutte le persone che incontro nel calcio mi trattano con affetto, più di quanto meriti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy