calcio

Esulto, anzi no! Non solo City-Tottenham: quanti festeggiamenti interrotti… anche prima della Var

Redazione Il Posticipo

(Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Lo scorso febbraio la Fiorentina ha sbancato il campo della Spal 4-1 tra le polemiche: la squadra di Leonardo Semplici passa al 36' con Andrea Petagna, i Viola trovano il pari con Fernandes al 44', ma al 74' Mattia Valoti riporta avanti i suoi. L'esultanza però resta strozzata in gola: l'arbitro Pairetto viene richiamato dalla Var per rivedere un contatto tra Federico Chiesa e Felipe di 40 secondi prima, il direttore di gara annulla... e poi assegna un rigore alla Fiorentina! Dal 2-1 virtuale si passa all'1-2 reale quando Veretout segna: la Fiorentina chiude il match con Giovanni Simeone all'80' e Gerson all'88'... e il pubblico dello stadio Paolo Mazza si infuria!

Potresti esserti perso