Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Eriksen brilla, l’Inter se lo gode e al Tottenham lo rimpiangono: da “Ha segnato? Ok, mi ammazzo” a “perchè te ne sei andato?”

Dopo qualche perplessità iniziale l'ex Ajax e Spurs comincia a far vedere di che pasta è fatto e a convincere tutti. Chi non aveva certamente bisogno di presentazioni sono i suoi ex tifosi, che non si sono ancora ripresi dalla decisione del...

Redazione Il Posticipo

Quella di Europa League è la serata di Christian Eriksen. Il danese segna il suo primo gol con la maglia dell'Inter e aiuta i nerazzurri a portare a casa un successo esterno per 0-2 che in ottica qualificazione è preziosissimo. "Non è ancora quello del Tottenham", chiosa Conte nel post-partita, ma dopo qualche perplessità iniziale l'ex Ajax e Spurs comincia a far vedere di che pasta è fatto e a convincere tutti. Chi non aveva certamente bisogno di presentazioni sono i suoi ex tifosi, che non si sono ancora ripresi dalla decisione del danese di lasciare Londra, come dimostrano le reazioni al suo gol.

REAZIONI - Certamente non aiuta il fatto che il Tottenham abbia perso l'andata degli ottavi di finale di Champions contro il Lipsia. E considerando che Mourinho è alle prese con un'epidemia di infortuni, forse il danese avrebbe fatto comodo. E quindi per gli Spurs è una settimana infernale. "Il mercoledì il Tottenham perde in casa in Champions, il giovedì l'Inter vince in Europa League con gol di Eriksen".

Il rimpianto è tanto, anche quando il danese spunta per caso in TV: "Stavo guardando la partita dell'Inter e ho visto un giocatore che mi sembrava di conoscere. Poi mi sono resa conto che era Eriksen. Perchè te ne sei andato dal Tottenham?"

Un tifoso argentino, esagerando, riassume il sentimento dei tifosi del club londinese. "Bene, ha segnato Eriksen, adesso mi ammazzo".

A differenza dei calciatori infortunati, però, Eriksen non tornerà a disposizione di Mourinho... "La dimostrazione che i grandi giocatori fanno la differenza con qualsiasi maglia. Quella di Eriksen per il Tottenham è un'assenza importante e purtroppo definitiva"

Non tutti però hanno solo rimpianti. C'è anche chi sostiene che il danese abbia abbandonato la nave. "Eriksen vince il premio di migliore in campo. Quindi al Tottenham non era un problema di forma, è solo che non gliene fregava niente. Peccato, ha rovinato una bella storia".

Insomma, a Londra Nord si pensa ancora al danese. E intanto l'Inter se lo gode...