Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Era il Camp Nou, sembrava il Deutsche Bank Park. E i tifosi lasciano la gol nord vuota per protesta

BARCELONA, SPAIN - OCTOBER 20: A Fan waves a FC Barcelona flag as he arrives at the stadium prior to the UEFA Champions League group E match between FC Barcelona and Dinamo Kiev at Camp Nou on October 20, 2021 in Barcelona, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

Una serataccia, per i tifosi del Barcellona: la squadra di Xavi si è arresa alla superiorità dell'Eintracht. Esattamente come gli spalti del Camp Nou.

Redazione Il Posticipo

Una serataccia, per i tifosi del Barcellona: la squadra di Xavi si è arresa alla superiorità dell'Eintracht. Esattamente come gli spalti del Camp Nou. Il quarto di finale di Europa League lascia in eredità un risultato e una cornice di pubblico che non passano inosservati. Era il Camp Nou, sembrava il Deutsche Bank Park. Invasione dei tedeschi, quantificabile in circa 20 mila.

IN CASA - A poco più di mezz'ora dall'inizio del match tra Barça ed Eintracht Francoforte , il Camp Nou presentava un'immagine insolita: migliaia di tifosi della squadra tedesca sugli spalti. Ben più numerosi dei 5000 che erano previsti nello spicchio a loro riservato. Almeno il quadruplo.  Nonostante il fatto che in linea di principio il Barça avesse venduto all'Eintracht solo 5.000 biglietti, come stabilito dal protocollo UEFA , è apparso subito chiari che i tifosi ospiti sono riusciti ad acquistare diverse migliaia di biglietti in più. E così il Francoforte si è trovato a giocare... quasi in casa la sfida decisiva. Una presenza così massiccia, quella dei tedeschi, che, come riportato dal Mundo Deportivo, quando i catalani sono scesi in campo per il tradizionale riscaldamento pre partita sono stati sommersi di fischi, E stessa sorte è toccato all'inno del Barcellona.

PROTESTA - Ovviamente il particolare non è sfuggito al pubblico di casa. Ritrovatosi di fatto fianco a fianco, e spesso in inferiorità numerica, in una partita giocata al Camp Nou. Inaccettabile per la tifoseria. Alcuni tifosi hanno lasciato lo stadio. E all'inizio del secondo tempo, per manifestare tutta la loro disapprovazione hanno lasciato vuota la Gol Nord rientrando solo al decimo del secondo tempo.

SPIEGAZIONI  - Il club, interpellato dal quotidiano che ha ripreso la notizia, ha fornito una spiegazione in questo senso. Non vi sono tracciabilità di acquisti con IP tedesco dunque non restano che tre vie:  qualcuno dalla Spagna ha effettuato l'acquisto per conto terzi. Acquisti da tour operatore. O un cittadino tedesco che risiede a Barcellona. E poi c'è la possibilità che ci siano stati membri che si siano fatti pagare per aver lasciato i loro abbonamenti ai tifosi dell'Eintracht. Secondo le stime  circa 26.000 i tifosi non hanno acquistato il loro biglietto e per vari motivi e i posti, quindi, erano disponibili...