calcio

Endrick, un acquisto…fenomenale: il Real Madrid ha convinto il giovane brasiliano grazie a Ronaldo!

Endrick, un acquisto…fenomenale: il Real Madrid ha convinto il giovane brasiliano grazie a Ronaldo! - immagine 1
Il Real Madrid si muove con parecchio anticipo per portare a casa uno dei giovani più talentuosi del Brasile. I Blancos hanno annunciato che nel 2024 Endrick diventerà un giocatore del club. Un acquisto...fenomenale, nel vero senso della parola!

Redazione Il Posticipo

Come già avvenuto in passato per Vinicius Junior e Rodrygo Goes, il Real Madrid si muove con parecchio anticipo per portare a casa uno dei giovani più talentuosi del Brasile. I Blancos hanno annunciato che nel 2024, al compiere dei 18 anni, Endrick diventerà un giocatore del club vincitore di 14 Champions League. Non sono state rese pubbliche le cifre ufficiali dell'affare, ma si parla dei 60 milioni di euro della clausola rescissoria del contratto con il Palmeiras, più un'altra dozzina di milioni tra commissioni e premi alla firma. Insomma, oltre 70 milioni, una cifra che supera di gran lunga i 45 pagati per entrambi i suoi predecessori. E quello di Endrick, dunque, diventa già un'acquisto...fenomenale. Nel senso più letterale del termine.

L'incontro a casa di Ronaldo

—  

Già, perchè come spiega LaSexta, l'arma segreta del Real Madrid per convincere il giovane brasiliano a scegliere il Bernabeu e non il Camp Nou o Stamford Bridge si chiama Ronaldo. Nello scorso febbraio, il Fenomeno ha infatti invitato Endrick e suo padre nella sua casa a Madrid e gli ha...spiegato come ci si trova da quelle parti. Un incontro che evidentemente ha dato i suoi frutti, dato che alla fine, quasi un anno dopo quel meeting il calciatore ha trovato l'accordo definitivo con la Casa Blanca. Che comunque, per sicurezza, ha usato anche un altro calibro pesante per far pendere la bilancia dalla sua parte. L'altro invitato del Fenomeno è infatti stato Carlo Ancelotti.

E c'era anche Re Carlo!

—  

La Sexta spiega infatti che anche il tecnico è stato presente all'incontro e che lui e il calciatore hanno condiviso la tavola, parlando di un eventuale futuro a Madrid per Endrick. Che ora si realizzerà, per la gioia dell'allenatore di Reggello, del Fenomeno e anche di Juni Calafat, che gestisce gli acquisti internazionali dei Blancos e che è un grande amico del due volte Pallone d'Oro. Insomma, Ronaldo ha lavorato nell'ombra per far sì che l'ennesimo talento verdeoro finisse al Bernabeu e non...nelle grinfie di qualcun altro, come invece avvenuto ormai dieci anni fa con Neymar. E quando il Real Madrid può...schierare un fenomeno del genere, è decisamente più semplice attrarre ragazzi per cui certamente Ronnie è un mito!