Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Empoli, Zanetti: “Punto importante su un campo difficile, mi è piaciuto il carattere”

Empoli, Zanetti: “Punto importante su un campo difficile, mi è piaciuto il carattere” - immagine 1
Buon punto all'Arechi per i toscani.

Redazione Il Posticipo

Salernitana ed Empoli si dividono la posta in palio. 2-2 che soddisfa di più i toscani, capaci di reagire colpo su colpo e restare sempre in partita. Esattamente quel che aveva chiesto Zanetti alla vigilia della sfida. Il tecnico analizza la sfida ai microfoni di DAZN.

CARATTERE

Un Empoli con personalità e carattere. Andata in vantaggio, subita la rimonta, non si è disunita ed è andata a caccia del pareggio, non accontentandosi neanche nel finale andando vicino al colpo del 3-2. Questione di mentalità. "Questo punto ha un valore importante perché è arrivato su un campo assai difficile, all'Arechi sarà difficile per tutti. Spiace perché ho visto una squadra dai due volti e un primo tempo straordinario ma non abbiamo consolidato quanto prodotto. Il ritorno della Salernitana era prevedibile ma mi è piaciuta molto la reazione di carattere per andarci a prendere il punto restando comunque sempre dentro la partita".

Empoli, Zanetti: “Punto importante su un campo difficile, mi è piaciuto il carattere” - immagine 1

DIVERSO

Un Empoli profondamente diverso. L'anno scorso vinceva o perdeva. In questa stagione pareggia spesso. E Zanetti centra il quarto risultato utile consecutivo. Rimontato ma per la prima volta anche capace di rimontare. E finalmente anche gli attaccanti hanno trovato il gol. "Il nostro è un percorso, pian piano arriveremo anche a fare risultato pieno. Prima di questa partita nessun attaccante aveva trovato la via della rete, questa volta invece ci siamo riusciti con entrambi gli attaccanti. L'importante è continuare a credere nella bontà di ciò che facciamo e nella nostra proposta di gioco continuando a cercare sempre di fare la partita. Occorre ragionare di squadra è importante perché alla fine sono convinto che questi punti ce li ritroveremo. Per il futuro sono molto fiducioso anche perché dobbiamo anche rimettere a parità di condizione i nuovi arrivati. E poi siamo riusciti a lanciare un altro giovane, ci teniamo moltissimo. Adesso ci aspetta la Roma ma ogni partita è una possibilità per fare punti. Giocheremo rispettando la forza dell'avversario ma senza rinunciare alla nostra identità".