Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Empoli, il ds Accardi punta al sodo: “Tornare alla vittoria non ossessiona. Portiamo la nave in porto”

EMPOLI, ITALY - FEBRUARY 26: Sebastiano Luperto of Empoli FC battles for the ball with Dusan Vlahovic of Juventus during the Serie A match between Empoli FC and Juventus at Stadio Carlo Castellani on February 26, 2022 in Empoli, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

L’Empoli del 2022 è lontano parente di quella squadra ammirata nel 2021. La squadra di Andreazzoli è ancora alla ricerca della prima vittoria dell’anno. I tre punti mancano da tredici giornate, ma in casa toscana si pensa ad altro....

Redazione Il Posticipo

L'Empoli del 2022 è lontano parente di quella squadra ammirata nel 2021. La squadra di Andreazzoli è ancora alla ricerca della prima vittoria dell'anno. I tre punti mancano da tredici giornate, ma in casa toscana si pensa ad altro. Si bada al sodo. Centrare la salvezza, in primis. Piero Accardi, ds azzurro, traccia la via da seguire. Le sue parole sono riprese da Pianeta Empoli.

IN PORTO - Andreazzoli ha perso la strada della vittoria, ma non il filo del gioco. La squadra continua comunque a muovere la classifica seppur a piccoli passi. "Siamo consapevoli che la vittoria manca da tanto tempo, tutti hanno voglia di riassaporarla ma non deve diventare una ossessione. Per una squadra come la nostra ogni punto è importante. Il nostro obiettivo non è mai cambiato durante l'anno. Abbiamo sempre pensato alla salvezza e mi sembra che la squadra sia in linea con gli obiettivi. Non l'abbiamo ancora raggiunto ma siamo vicini all'attracco. In questo momento dobbiamo solo pensare a portare la barca in porto".

 SCELTE - L'Empoli ha accumulato un vantaggio importante sulla concorrenza. E a gennaio si è mosso poco sul mercato. "Non potevamo né avevamo necessità di grandi ritocchi. Siamo andati a caccia di calciatori di esperienza, proprio perché non volevamo farci trovare impreparati in caso di difficoltà nel girone di ritorno. L'apporto di Verre e Benassi sarà importante, anche in funzione delle loro caratteristiche che ben si sposano con il nostro sistema di gioco. E sono molto felice ella crescita di alcuni singoli, evidentemente sotto gli occhi di tutti, operatori di mercato compresi".

PROSPETTIVE - Rush finale e idee chiare. Centrare la salvezza presto e bene. "L'Empoli ha 33 punti in classifica. Credo che chiunque, a inizio campionato, avrebbe firmato per presentarsi con questa dote prima dell'ultima sosta. Sapevamo che il girone di ritorno sarebbe stato complicato. Sicuramente i sei punti, se paragonati ai 27 delle prime 19 giornate, sono pochi ma occorre ragionare con lucidità. Non dobbiamo dimenticarci mai chi siamo e dove veniamo. L'Empoli è una neopromossa che non si è comportata come tale sinora ma questo non deve portare a esasperare giudizi e a perdere serenità nelle analisi".