Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Empoli, Andreazzoli: “Partita che ci dà consapevolezza, peccato aver solo sfiorato il 2-3”

EMPOLI, ITALY - SEPTEMBER 11: Aurelio Andreazzoli manager of Empoli FC gestures during the Serie A match between Empoli FC and Venezia FC at Stadio Carlo Castellani on September 11, 2021 in Empoli, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Empoli comunque a testa alta conto l'Atalanta.

Redazione Il Posticipo

L'Empoli fa quello che può contro un'Atalanta che ha messo immediatamente in chiaro i rapporti di forza al Castellani. Partita subito in salita per i toscani che però hanno avuto il merito di tornare in partita e di restarci sino alla fine. Al netto della sconfitta, la squadra ha comunque risposto presente. Ed è comunque confortante in vista di impegni contro avversari alla portata. Andreazzoli analizza la sfida ai microfoni di DAZN.

A TESTA ALTA - Sconfitta, ma a testa altissima. L'Empoli ha cercato sino alla fine di recuperare la partita. E due salvataggi sulla linea di porta dell'Atalanta rendono l'idea di quanto i padroni di casa abbiano reso complicata la vita alla quotata avversaria. "Queste partite aiutano a crescere nella consapevolezza. Siamo stati capaci di misurarci con un avversario fortissimo. Per fare risultato contro l'Atalanta sarebbe stato necessario avere  episodi  favorevoli. La partita ha raccontato di due salvataggi sulla linea, una nostra autorete. Insomma evidentemente dal punto di vista della fortuna non era la nostra giornata ma ho fatto i complimenti ai ragazzi perché si sono impegnati, hanno lottato sino in fondo".

EMPOLI, ITALY - SEPTEMBER 11: Aurelio Andreazzoli manager of Empoli FC gestures during the Serie A match between Empoli FC and Venezia FC at Stadio Carlo Castellani on September 11, 2021 in Empoli, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

PROSPETTIVE - Una sconfitta con l'Atalanta, seppur maturata in condizioni che lasciano un retrogusto amaro, ci può stare. E al netto del risultato resta la prestazione. L'Empoli vuole salvarsi così.  Assolutamente incoraggiante. "Mi è dispiaciuto molto non arrivare a segnare il 3-2 perché al di là del risultato avrebbe dato soddisfazione a noi e anche al pubblico. Abbiamo la possibilità di riaverli vicini e il loro incitamento dobbiamo meritarcelo con prestazioni come queste. La squadra si è espressa benissimo, non si è mai abbattuta, ha cercato sempre di accorciare le distanze e il secondo tempo è stato giocato sempre sul campo dell'Atalanta. Certamente se lasciamo loro il contropiede rischiamo di essere puniti. Ho visto comunque qualità".