Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Empoli – Andreazzoli ai saluti: Zanetti e De Rossi fra i possibili sostituti

Empoli – Andreazzoli ai saluti: Zanetti e De Rossi fra i possibili sostituti - immagine 1

La sensazione che inizia ad assumere i contorni della certezza, di un incontro destinato a chiudersi con una stretta di mano e un reciproco in bocca al lupo per il prossimo futuro

Redazione Il Posticipo

Andreazzoli, addio Empoli. In Toscana, come riportato da pianetaempoli.it e da empolichannel.it c'è la sensazione, che inizia ad assumere i contorni della certezza, di un incontro destinato a chiudersi con una stretta di mano e un reciproco in bocca al lupo per il prossimo futuro.

RIFONDAZIONE - Il presidente Corsi è stato chiaro. La squadra sarà rifondata. La filosofia del club è nota. Non si vuol trattenere chi ha voglia di tentare qualcosa di diverso. E si continuerà a puntare sui giovani, da inserire o direttamente dal vivaio oppure da ricercare in ragazzi che hanno voglia di scommettere su sé stessi in una società che storicamente ha offerto minutaggio, visibilità ed esperienza nonché un trampolino di lancio. In questo contesto il tecnico, che è ancora legato alla squadra da un altro anno di contratto, vorrebbe maggiori certezze in vista di una stagione che si preannuncia ancora più complicata della precedente.

CAMBIO - Andreazzoli, per adesso, vuole dedicarsi ai suoi hobby preferiti. Fare il nonno e andare in bici. Presto, comunque, si ritaglierà del tempo anche per incontrare la dirigenza. E tutto lascia credere che al netto di rapporti umani ancora ottimi, vi sia, da ambo le parti, la possibilità di cercare o ambire a qualcosa di diverso. Andreazzoli si è "rifatto" dopo aver mancato la salvezza nel 2019. E, secondo i rumors di calciomercato, che riguarda evidentemente anche le panchine, si stanno facendo strada due ipotesi.

Empoli – Andreazzoli ai saluti: Zanetti e De Rossi fra i possibili sostituti - immagine 1

CORTEGGIAMENTO - Da una parte c'è la possibilità di andare ad allenare il Parma, per puntare a un progetto a medio a lungo termine da iniziare con il ritorno in serie A. Dall'altra c'è l'ipotesi legata alla permanenza in serie A. Sulle tracce del tecnico ci sarebbe anche la Cremonese, a caccia di un sostituto di Pecchia. Più defilata, perché ovviamente legata al futuro che potrebbe essere in A o ancora in B, l'ipotesi Monza. E per la panchina dell'Empoli, fra gli altri, si parla di Daniele De Rossi o Zanetti, reduce dalla sfortunata esperienza di Venezia e voglioso di riscatto.