Emery rivela i piani di Mbappé: “Voleva andare al Real Madrid a occhi chiusi…”

Emery rivela i piani di Mbappé: “Voleva andare al Real Madrid a occhi chiusi…”

L’allenatore dell’Arsenal non è rimasto sorpreso dalle dichiarazioni dell’attaccante francese che nelle ultime ore ha aperto ufficialmente a un futuro lontano da Parigi. In passato il giocatore però aveva già pensato di cambiare aria…

di Redazione Il Posticipo

Nelle ultime ore Kylian Mbappé ha alzato un bel polverone con le sue dichiarazioni durante la premiazione come miglior giocatore della Ligue 1: “Credo che sia giunto il momento di assumermi maggiori responsabilità. Spero sia al Psg, mi farebbe piacere, oppure altrove con un altro progetto”. Questa apertura ha spinto il club a blindarlo pubblicamente: “C’è la comune ambizione di segnare la storia del calcio europeo”. Il siparietto ha destabilizzato il calciomercato che non è ancora nemmeno ai nostri di partenza… ma non un esperto come Unai Emery!

EMERY LO SA – L’attuale manager dell’Arsenal è stato l’ultimo a unirsi in ordine di tempo alle speculazioni sul futuro di Kylian Mbappé. Emery è intervenuto ai microfoni di “El Larguero” in onda su Cadena Ser. L’allenatore ha svelato di aver dovuto convincere il calciatore a restare a Parigi durante la sua permanenza sulla panchina del club: “All’epoca eravamo tutti forti… Ho parlato con lui  e con suo padre per farlo restare al Psg. Voleva andare al Real Madrid e avevo persino l’opzione di Barcellona. Aveva gli occhi chiusi, voleva andare solo  al Real Madrid”.

SFORZO – Il manager ha svelato gli sforzi economici fatti dalla società per convincere il giocatore a non cambiare aria: “Tutti insieme siamo riusciti a convincerlo della bontà del progetto francese, ce la abbiamo fatta a trattenerlo, abbiamo anche dovuto aumentare l’offerta economica sul tavolo. Il Psg ha fatto tutto questo”. Per la prima volta da quando è sbarcato sotto la Torre Eiffel, il giocatore ha aperto pubblicamente a una possibile partenza. Lasciare il club però al momento non sembra affatto un’operazione semplice come testimonia la dichiarazione fatta subito dal Psg nell’intento di blindarlo chiudendo il caso sul nascere. Ma se Mbappé dovesse impuntarsi, come andrebbe a finire?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy