Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Emery, il… vincente di Serie B. Il tecnico spagnolo a caccia del poker in Europa League

LONDON, ENGLAND - NOVEMBER 28: Unai Emery, Manager of Arsenal looks on ahead of the UEFA Europa League group F match between Arsenal FC and Eintracht Frankfurt at Emirates Stadium on November 28, 2019 in London, United Kingdom. (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

Emery, il signore dell'Europa League, è pronto a diventarne il re. Il tecnico spagnolo ha già vinto la coppa per tre volte. Adesso è a caccia del quarto successo, che lo renderebbe, in solitaria, l'allenatore che piu volte ha alzato il trofeo....

Redazione Il Posticipo

Il signore dell'Europa League, prova nuovamente a diventarne il re. Unai Emery, al suo primo anno all'Arsenal, porta immediatamente i Gunners ad una finale europea dopo tredici anni di attesa. La perde e viene esonerato, ma il calcio toglie, il calcio dà. L'allenatore spagnolo alla guida del Villarreal nega la qualificazione alla finale ad Arteta e centra ancora una volta la finale di Europa League. Una competizione, in cui lo spagnolo trova il suo territorio di caccia. Vanta già tre vittorie. Record a pari merito con Trapattoni che ha sollevato al cielo il trofeo quando era ancora Coppa UEFA. L'obiettivo di Emery, ovviamente, è occupare il primo posto in solitaria. Contro lo United gli servirà un miracolo. E  tutto lascia credere che sia possibile.

2013-14 - La prima vittoria, del resto, arriva al suo primo anno da allenatore del Siviglia. Stagione 2013/2014. In finale contro il Benfica, in una partita complicata. Terminata 0-0 nei tempi regolamentari, neanche i tempi supplementari hanno saputo dire qualcosa. Dagli undici metri, è Gameiro a regalare la prima coppa europea all'attuale tecnico dell'Arsenal.

2014-15 - Si dice che riconfermarsi sia la parte più difficile. Il Siviglia di Emery, però, nella stagione 2014-15, non ha trovato nessuna difficoltà. Nella sua avventura in Europa League, la squadra spagnola non ha perso neanche un singolo incontro nella fase ad eliminazione diretta, arrivando in finale contro il Dnipro e portando la coppa a casa con una grande vittoria per 3-2, con Bacca, prossimo calciatore del Milan, eroe di giornata.

2015-16 -  La terza vittoria di Emery è probabilmente la più complicata. In finale c'è il Liverpool di Klopp, che inizia a tessere le prime tele in una squadra che condurrà poi a due finali di Championa League. Il risultato finale, 3-1 per gli andalusi, è largo: la partita è stata complicata, con i Reds che sono andati in vantaggio al 35', prima di subire la rimonta spagnola.  Ciò che conta, comunque, è la coppa, per la terza volta consecutiva, finisce nelle mani di Emery.