Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Emerson Palmieri: “Quando l’arbitro ha fischiato ho rivisto tutte le difficoltà della mia vita”

Emerson Palmieri: “Quando l’arbitro ha fischiato ho rivisto tutte le difficoltà della mia vita”

Emerson Palmieri, campione d’Europa. Una emozione indescrivibile raccontata ai microfoni di Sky Sport dall’esterno italo brasiliano che non ha saputo trattenere le emozioni a fischio finale. La sua vittoria è quella del sacrificio...

Redazione Il Posticipo

Emerson Palmieri, campione d'Europa. Una emozione indescrivibile raccontata ai microfoni di Sky Sport dall'esterno italo brasiliano che non ha saputo trattenere le emozioni a fischio finale. La sua vittoria è quella del sacrificio della dedizione e della voglia di  crederci.

BELLISSIMO - Il calciatore ha passato una stagione piuttosto difficile, ma ha giocato e vinto una finale. "Sensazione bellissima, tutti sognano di arrivare a un livello così alto. Ho lasciato il Brasile e non è stato affatto facile, ma l'ho fatto per vincere campionati importanti. Due anni fa abbiamo vinto l'Europa League e oggi abbiamo vinto la Champions. Non trovo neanche le parole, sono troppo emozionato. Dedico questa vittoria ai miei amici e alla mia famiglia. Quando l'arbitro ha fischiato mi è passato davanti tutta la mia vita e la mia carriera, i tempi in cui avevo difficoltà a Palermo".

ESPERIENZA - Dalle difficoltà a trovare un posto da titolare con il Palermo alla vittoria in Champions. "L'Italia mi ha aiutato molto in questa esperienza. Dopo l'esperienza alla Roma mi sono sentito un italiano vero, ho imparato ad amare il calcio italiano. E senza la mia esperienza in serie A non sarei diventato quello che sono ora. Dedico questa vittoria a tutti gli italiani, spero che la vittoria sia anche un po' del nostro paese".