Elabdellaoui, la rabbia del Galatasaray: “In rete qualcuno ha pubblicato la sua foto in ambulanza, che coscienza ha chi fa una cosa del genere?”

Il 2021 di Omar Elabdellaoui non è cominciato secondo i migliori auspici. Il terzino del Galatasaray è finito in ospedale e rischia di subire gravi danni alla vista dopo essere stato coinvolto nell’esplosione di fuochi d’artificio. E impazzano le polemiche, perchè i social ci hanno messo del loro a peggiorare la situazione

di Redazione Il Posticipo

Il 2021 di Omar Elabdellaoui non è esattamente cominciato secondo i migliori auspici, anzi. Il terzino norvegese in forza al Galatasaray è finito in ospedale e rischia di subire gravi danni alla vista dopo essere stato coinvolto nell’esplosione di fuochi d’artificio. Una pessima notizia, che ha costretto il club ad emettere un comunicato nelle prime ore dell’anno nuovo, in cui si spiegava che il calciatore non era in pericolo di vita (come qualcuno aveva detto nei primi concitati momenti), ma che la situazione sarebbe stata valutata con più calma nei giorni successivi. Intanto, però, impazzano le polemiche, perchè tra voci incontrollate e foto macabre che era meglio evitare, i social ci hanno messo del loro a rendere ancora più indimenticabile questo capodanno.

RABBIA – Come ha spiegato a Eurosport il vicepresidente Abdurrahim Albayrak, il calciatore è in buone condizioni, anche se i medici mantengono un certo riserbo riguardo la prognosi e gli eventuali danni alla vista subiti. ” Elabdellaoui è sempre stato cosciente. Ho parlato con lui e mi ha ringraziato per il supporto. I compagni di squadra sono andati a casa dalla sua famiglia per sostenerla”. Insomma, il Galatasaray si stringe attorno al calciatore, ma c’è anche parecchia rabbia da parte della società. In particolare per quanto accaduto in rete, considerando che dopo l’incidente ha cominciato a circolare una foto scattata in ambulanza in cui si intravedeva il calciatore. Un qualcosa che al vicepresidente della squadra turca non va davvero giù.

(Photo by Joern Pollex/Bongarts/Getty Images)

FOTO – “C’è qualcuno del personale dell’ambulanza che ha scattato questa foto e l’ha pubblicata sui social media. È scandaloso. Stiamo parlando prima di tutto di un padre di famiglia e poi di un giocatore del Galatasaray, che ha 30 milioni di fan in tutto il mondo. È amato da migliaia di persone, in questo paese ha familiari e amici. Che coscienza hai se pubblichi una foto del genere?”. E a questo punto Albayrak non esclude che possano esserci azioni legali da parte del club e del calciatore nei confronti di chi ha diffuso le immagini. “Andremo fino in fondo con questa storia”. L’importante, però, è che Elabdellaoui si riprenda presto e che non abbia conseguenze a lungo termine dal suo incidente. Per tutto il resto, denunce comprese, c’è sempre tempo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy