Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

El Shaarawy, l’uomo della Provvidenza per la Roma e… piaga per il Napoli

NAPLES, ITALY - APRIL 18: Stephan El Shaarawy of AS Roma celebrates scoring their side's first goal with teammate Tammy Abraham during the Serie A match between SSC Napoli and AS Roma at Stadio Diego Armando Maradona on April 18, 2022 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Il Faraone colpisce ancora una volta una delle sue squadre... "preferite" e la sua rete spegne, di fatto, i sogni scudetto degli azzurri.

Redazione Il Posticipo

EL Shaarawy... la piaga d'Egitto del Napoli. Il Faraone colpisce ancora una volta una delle sue squadre... "preferite" e la sua rete spegne, di fatto, i sogni scudetto degli azzurri. Il cammino di Spalletti verso il titolo si complica, o probabilmente finisce qui complice l'uomo della Provvidenza della Roma di Mourinho. Il calciatore ha segnato tre gol propiziando quattro punti. E se segna a Napoli, la sua squadra non perde mai.

CESARINI - Da zona... Cesarini a zona El Shaarawy il passo è breve. Il Faraone lascia il suo primi timbro alla terza giornata di campionato, al termine di una sfida soffertissima con il Sassuolo che ha rischiato di rovinare la millesima panchina da professionista di Mourinho. Partita bloccata sul pareggio con gli emiliani che si fanno preferire sino al 91' quando l'esterno trova un tiro a giro imprendibile. Palla sotto l'incrocio e... Mourinho sotto la curva. La seconda rete invece arriva nel pieno recupero della sfida con il Milan, che però non basta ai giallorossi per completare la rimonta (1-2).

NAPLES, ITALY - APRIL 18: Stephan El Shaarawy of AS Roma celebrates scoring their side's first goal with teammate Tammy Abraham during the Serie A match between SSC Napoli and AS Roma at Stadio Diego Armando Maradona on April 18, 2022 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

PIAGA - El Shaarawy è... abituato ad affondare il colpo contro il Napoli. Specialmente quando calpesta l'erba del Maradona. Le prime reti arrivano nella stagione 2012/2013. La sfida si chiude 2-2 e i rossoneri portano a casa un punto grazie al Faraone che mette a segno entrambe le reti per la sua squadra. Nel 2018/2019 scende in campo con la maglia della Roma ed è ancora una volta decisivo ai fini del punteggio. Un gol che vale, esattamente come in questo caso, il pareggio. In quella occasione sarà il Napoli però a trovare l'1-1 nel recupero. La quarta rete inchioda ancora una volta il punteggio in parità. E pensare che  El Shaarawy, il sogno scudetto, lo avrebbe potuto coltivare a Napoli. Era il 2019 e il Faraone  accettò l'assegno dei cinesi dello Shanghai Shenhua. L'esperienza in Cina del ragazzo però si chiuse prima del previsto. Ed è tornato ed entrato in tempo per lasciare ancora una volta il segno.