Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Eibar messaggio di… scuse e complimenti a Messi

Quattro squilli che fischiano forte nelle orecchie degli avversari. Specialmente all'allenatore dell'Eibar, reo di averlo "accusato". Poi arrivano le scuse social...

Redazione Il Posticipo

Messi spaventa il Napoli e il Real Madrid. La Pulce, chiamato in causa dall'allenatore dell'Eibar, risponde da par suo. Quattro reti, dopo altrettante giornate senza trovare la via del gol: poi, in vista della settimana più importante della stagione, quattro squilli che fischiano forte nelle orecchie degli avversari. Specialmente all'allenatore dell'Eibar, reo di aver "accusato" Messi di riposarsi già in campo e di sapere quando colpire. Dichiarazioni che assumono il più classico contorno delle ultime parole famose...

SCATENATO - Al netto delle provocazioni, delle polemiche e di tutto ciò che sta accadendo in casa del Barcdellona, dove il risultato sembra essere ormai l'ultimo dei problemi da analizzare. Messi, comunque, è uno che i problemi li risolve. Un poker servito da fenomeno assoluto. Tre gol nel primo tempo da fenomeno assoluto, seminando difensori e panico. L'ultimo ha il sapore della vera e propria vendetta sportiva. Una danza a pochi metri dalla linea di porta, mettendo tutti a sedere, portiere compreso.  Quanto basta, evidentemente, per ricordare al tecnico dell'Eibar chi sia il "bastardo che si riposa"...

SPORTIVI - L'Eibar l'ha presa bene, tutto sommato. E attraverso il profilo twitter ha pubblicato un messaggio di grandissima sportività. "Ti soffriamo. Soffriamo per te ci preoccupiamo di te. E non abbiamo altra scelta che alzarti e applaudirti". Un bellissimo segnale di sportività che oltre a stemperare i toni non è casuale: Messi, infatti, sembra avere un conto aperto con l'Eibar considerato che è già la seconda volta che cala un poker. Un fenomeno.