Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Effetto Gerrard sull’Aston Villa: sei punti e gol realizzati studiando i punti deboli degli avversari

MOTHERWELL, SCOTLAND - OCTOBER 31: Steven Gerrard, Manager of Rangers FC is seen wearing a remembrance poppy badge as he arrives at the stadium prior to the Cinch Scottish Premiership match between Motherwell FC and Rangers FC at Fir Park on October 31, 2021 in Motherwell, Scotland. (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)

Effetto Gerrard sull'Aston Villa. Sei punti in 180', zona retrocessione molto più lontana e all'orizzonte si intravede l'Europa.

Redazione Il Posticipo

Effetto Gerrard sull'Aston Villa. I villans vincono sul campo dell'Aston Villa, in una sfida fra due ex giganti del centrocampo della Premier. La squadra di Viera cede in casa i tre punti alla leggenda del Liverpool che ha approcciato nel modo migliore possibile alla Premier. Sei punti in 180', zona retrocessione molto più lontana e all'orizzonte si intravede l'Europa. Una bella soddisfazione per l'ex tecnico dei Rangers Glasgow che sta mostrando il suo valore anche alla guida di una squadra di un campionato molto più competitivo.

CALMA - L'Aston Villa ha raggiunto il Crystal Palace in panchina, è a -3 dal Tottenham, al settimo posto e le prospettive sono assolutamente rosee. Gerrard, parlando alla BBC, predica calma. "Sicuramente le prime settimane sono molto positive ma non credo sia il caso di farci prendere la mano dalla situazione. Chi è sceso in campo è stato fantastico per impegno e determinazione. A volte occorre anche saper soffrire ed esserci riusciti è un motivo di grande soddisfazione. E non è solo merito mio. Chi c'era prima ha svolto un ottimo lavoro, e le prestazioni di questa squadra lo dimostrano. Non meritava di perdere cinque sconfitte consecutive anche per quello che ha mostrat in campo".

STUDIO - Una vittoria, fra l'altro, figlia dello studio. Gol arrivato su calcio piazzato. Gerrard ritiene che l'Aston Villa possa ambire a qualcosa in più di una semplice salvezza anche per la bontà dello staff che lo circonda. "Raccogliere sei punti in due partite è un passo molto importante per il proseguo della stagione. Il merito di questa vittoria è dei calciatori e del talento del nostro specialista nello studio dei calci piazzati. Ha una preparazione impressionante e una straordinaria abilità nell'identificare i punti deboli della squadra avversaria. Ho avuto la fortuna di giocare ad alto livello e so quanto sia importante avere con me delle informazioni legate allo studio delle situazioni di gioco, nonché di come si gestisce il possesso palla e la fase difensiva. Spero che con il tempo i tifosi possano apprezzare identità e filosofia che cerco di inculcare". Se i risultati sono questi, non dovrebbe incontrare grandi difficoltà.