È una Cina…Made in Italy: quante facce conosciute tra i marcatori in oriente!

È una Cina…Made in Italy: quante facce conosciute tra i marcatori in oriente!

Il mondo fa i conti con il Made in China. E che problema c’è? Il football tricolore risponde esportando in Cina…il Made in Italy, con moltissime facce conosciute che fanno capolino tra i migliori realizzatori del torneo!

di Redazione Il Posticipo

Il mondo fa i conti con il Made in China. E che problema c’è? Il football tricolore risponde esportando in Cina…il Made in Italy! La Chinese Super League si avvia verso la sua conclusione, con il Guangzhou Evergrande di Fabio Cannavaro che è ancora ampiamente in corsa per vincere il campionato. Ma il campione del mondo 2006 non è l’unico alfiere del nostro calcio che sta facendo bene da quelle parti. Dando uno sguardo alla classifica dei marcatori c’è davvero una buona fetta di Serie A, con moltissime facce conosciute (tra italiani e stranieri che hanno avuto un’esperienza in Italia) che fanno capolino tra i migliori realizzatori del torneo!

BOMBER A SORPRESA – E se al momento il capocannoniere della CSL è l’autoctono Wu Lei, attaccante della nazionale di Marcello Lippi, sul podio con lui arrivano calciatori che conosciamo…abbastanza bene. In seconda posizione, con 18 reti con la maglie del Changchun Yatai, c’è il nigeriano Odion Ighalo, cresciuto nell’Udinese ma anche con qualche presenza nel Cesena. A seguire, a quota 17, una gran bella sorpresa: Eran Zahavi del Guangzhou R&F, che attaccante proprio non è, ma che in Cina sembra trovare la porta con facilità irrisoria.  Tra il 2011 e il 2013 l’israeliano ha frequentato la Serie A con la maglia del Palermo, realizzando però solamente due reti. Evidentemente, ha trovato la sua dimensione.

ITALIANS – Ma ci sono anche degli…italiani veri e propri in classifica. Con 11 reti realizzate per lo Shandong Luneng si rivede Graziano Pellè, mentre il collega di nazionale Eder, in forza allo Jiangsu Suning, il club del proprietario dell’Inter, è fermo a 6. Nel mezzo, altri volti celebri della Serie A del passato. A una rete da Pellè c’è infatti anche il sempreverde Pocho Lavezzi, miglior realizzatore dell’Hebei Fortune. Dieci marcature, esattamente come quelle di Alexandre Pato, bomber assoluto del  Tianjin Quanjian. E Cannavaro, di chi si fida per segnare? Di nessun connazionale o grande ex. Per il Guangzhou Evergrande va in porta (e anche abbastanza spesso) il brasiliano Talisca. Ma il Made in Italy comanda dalla panchina e anche in quel caso….si nota!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy