Dybala, tre indizi fanno una prova: o segna nei primi 15′ o…niente!

Dybala, tre indizi fanno una prova: o segna nei primi 15′ o…niente!

Una rete straordinaria risolleva le quotazioni della Joya che centra la sua terza rete in campionato. Con una caratteristica del tutto particolare. O segna entro i primi 15’ di gioco…o niente.

di Redazione Il Posticipo

Aria di Champions o forza della fiducia incondizionata della società rinnovata dalle parole di Nedved prima della sfida contro il Frosinone? Nel dubbio, c’è una certezza. Dybala torna in piena forma giusto in tempo e cerchia in rosso la propria candidatura per la sfida al Wanda Metropolitano.

CHE JOYA – L’attaccante argentino ritrova la via del gol smarrita con una rete alla…Dybala. Conclusione da lontano di sinistro, palla colpita con rara precisione e forza con palla che si infila all’angolino. Una rete straordinaria che risolleva le quotazioni della Joya che centra la sua terza rete in campionato. Con una caratteristica del tutto particolare. O segna entro i primi 15’ di gioco…o niente. Tre indizi fanno una prova.

BOLOGNA – Sesta giornata di campionato, Juventus in campo con il Bologna e Dybala, nonostante sia già la sesta giornata di campionato, ancora non ha trovato la via del gol. Il digiuno della Joya si interrompe al 12’ del primo tempo con una rete di rara bellezza. È il 26 settembre del 2018, una giornata molto particolare per il ragazzo. Dopo il gol, la Joya si commuove perché trova la prima rete della stagione proprio nell’anniversario della scomparsa del padre.

CAGLIARI – Undicesima giornata di campionato. Juventus che viaggia già a vele spiegate dominando il campionato. Ronaldo si conferma un trascinatore, ma la Joya stenta a tenere il passo, complice anche una posizione diversa in campo. Ad ogni buon conto, la partita con i sardi si sblocca grazie alla seconda rete stagionale del calciatore sudamericano che realizza il gol del vantaggio bianconero dopo un giro di lancette sul cronometro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy