Dugarry contro Mourinho: “Non ce ne frega niente di quello che hai vinto, Old Trafford ora è il Teatro degli Incubi!”

Alla sua bacheca personale, Josè Mourinho ci tiene davvero parecchio. Anzi, la sbandiera ogni volta che gli arriva qualche critica. Ma a qualcuno dei trofei interessa davvero poco e non fa nulla per nasconderlo…

di Redazione Il Posticipo

Alla sua bacheca personale, Josè Mourinho ci tiene davvero parecchio. Anzi, la tira fuori ogni volta che gli arriva qualche critica, ben sapendo che sbandierando al mondo ciò che ha vinto aiuta a mettere in prospettiva il momento negativo. E quindi dopo i tre gol subiti dal Tottenham, lo Special One ha ricordato che tre sono anche le Premier League che lui ha vinto, più degli altri allenatori attuali messi assieme (anche se ora è arrivato Ranieri a pareggiare il conto). Per non parlare del gesto del triplete rivolto ai tifosi della Juventus che lo contestavano dopo il match di Champions.

CATASTROFE – Ma a qualcuno dei trofei vinti da Mourinho interessa davvero poco e non fa nulla per nasconderlo. Cristophe Dugarry, campione del mondo 1998 e d’Europa nel 2000, si è ormai trasformato in uno degli opinionisti più ascoltati e più controversi di Francia. Anche grazie alle invettive che rilascia spesso tra radio e giornali. Stavolta è quindi toccato a Mourinho essere oggetto della furia verbale del transalpino, che non gliele ha certo mandate a dire attraverso Le Sport 10. “È una cosa insopportabile, ha rovinato lo United. Li ho visti giocare martedì, è una catastrofe, è terribile. E pensare che ci ricordiamo tutti di quando lo United di Keane e Beckham giocava un calcio splendido e offensivo”.

TITOLI – Già, ma Mourinho, come ama ricordare, qualcosa in carriera ha vinto, compresa un’Europa League proprio con lo United. E questo a Dugarry proprio non interessa… “Old Trafford era il Teatro dei Sogni, ora con lui in carica è il Teatro degli Incubi. È una cosa assurda. E quello che non capisce è che a nessuno frega un c***o dei titoli che ha vinto, vogliamo emozionarci e guardare bel calcio. Il che è una cosa che lui non riesce a darci, ma non se ne accorge perchè è troppo pieno di sè. Ma amico mio, a nessuno frega assolutamente niente di quello che hai vinto!”. Messaggio chiaro, dunque, da parte del francese. Mourinho, che nelle polemiche ci sguazza, risponderà?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy