Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Dortmund, non solo Haaland: nessuno come Sancho nelle due ultime stagioni

(Photo by Dean Mouhtaropoulos/Bongarts/Getty Images)

La squadra di Lucien Favre ha sconfitto nettamente il Colonia e vede la vetta sempre più alla portata. I gialloneri hanno entusiasmato il pubblico del Signal Iduna Park e Jadon Sancho si è tolto una bella soddisfazione sotto gli occhi di tutta...

Redazione Il Posticipo

Giovane, talentuoso e affamato: il Borussia Dortmund ha queste armi vincenti tra le mani e le sa usare al meglio. Dopo il 5-3 in rimonta sul campo dell'Augsburg, la squadra di Lucien Favre si è ripetuta al Signal Iduna Park strapazzando il Colonia 5-1. Un successo netto che permette ai gialloneri di agganciare il Bayern Monaco al secondo posto (36 punti) e di guardare più da vicino il Lipsia capolista (40) aspettando i risultati delle gare che vedranno impegnate entrambe le squadre in questo weekend per la 19^ giornata di Bundesliga.

MANITA - Tra le due squadre non c'è stata praticamente storia: primo tempo a senso unico (Raphaël Guerreiro al 1' e Marco Reus al 29'), stesso copione nella ripresa (Jadon Sancho al 48', Erling Braut Haaland al 77' e all'87'). Vanificato l'unico gol avversario arrivato nel corso del secondo tempo (Mark Uth al 64'). Un vero e proprio show giallonero condito da diversi record per quei due "ragazzini" lì davanti.

SANCHO TOP - Serata da incorniciare, come spesso accade per Haaland. Anche Sancho però esce a testa altissima dall'incontro: la stellina inglese ha segnato uno dei cinque gol decisivi per la vittoria finale e ha confezionato l'assist per Guerreiro che ha sbloccato la partita. Tutto secondo la norma. Secondo i dati elaborati da Opta, infatti, dall'inizio della stagione 2018-19 Sancho ha fornito 25 assist nelle gare di Bundesliga. Una messe di portata straordinaria che lo issa in vetta come uomo dell'ultimo passaggio nei top-5 campionati europei. Numeri strepitosi che confermano la bontà dell'affare fatta dal club giallonero quando si è portato a casa l'ex stellina della Primavera del Manchester City. Numeri, che fra l'altro, sembrano destinati a crescere con un finalizzatore come Haaland. Una coppia che fa sognare in grande il pubblico del Signal Iduna Park.