Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Don’t cry Mourinho: i tifosi di diverse squadre accoglierebbero il suo appello

Josè Mourinho si lascia sopraffare dall'emozione in una video intervista che sta diventando virale sui social. Molti tifosi sarebbero pronti a raccogliere il suo appello ma altri...

Redazione Il Posticipo

Josè Mourinho non ne può più di stare ai box. Del resto, a che serve essere lo Special One senza poterlo urlare al mondo disponendo una Special-team sul campo? Il lusitano si emoziona in una video intervista ripresa anche dall'Independent, sta mettendo in luce, forse per la prima volta, la propria fragilità: senza calcio non può stare. Ma chi lo rivorrebbe a bordo campo? Ma soprattutto, c'è qualcuno che lo vorrebbe vedere nella propria squadra?

MANCHESTER UNITED - Assolutamente sì. Ci sono alcuni tifosi del Manchester United che si sono resi conto che, in fin dei conti, Mourinho era davvero Special e lo rivorrebbero all'Old Trafford. Qualcuno addirittura dice che è il migliore allenatore passato per Manchester dopo Sir Alex Ferguson. Ovviamente, però, non manca qualche contestatore: alla domanda twittata da un utente "chi altro non vede l'ora di rivederlo?", un tifoso dello United risponde con una GIF ripreso dal videoclip della canzone di Alicia Keys "No one", 'nessuno'.

BAYERN - E se Mourinho è così affranto, in una certa misura, è anche colpa del Bayern Monaco. Il club bavarese ha vinto il campionato nonostante una prima metà stagione ai limiti del pessimo e l'esonero di Kovac sembrava praticamente cosa fatta. Per molti, il sostituto perfetto sarebbe stato Mou e forse ci aveva creduto anche lui. Ora, qualche tifoso torna alla carica: "Penso che sarebbe perfetto per il Bayern" mentre un altro si raccomanda direttamente con il club: tagga il Bayern e scrive: "Sai già cosa fare".

RITORNI - C'è invece qualcuno (tifoso dello United) che è già convinto che Lampard abbia le ore contate sulla panchina del Chelsea e... "Tornerà al Chelsea". Ma c'è qualcun altro che si augura con forza di vederlo sulla panchina del Real Madrid. Del resto, prima della promozione di Solari dello scorso anno, prima del ritorno di Zidane, si era fatto il nome del portoghese per la panchina delle Merengues. "Lo prenderei al Real Madrid in qualsiasi momento. Gli darei perfino il pieno controllo sulla rosa cosicché possa costruirsi la squadra come vuole".

VINCITORI - E se il web potesse premiare alcuni utenti, la scelta probabilmente, cadrebbe su uno di questi autentici campioni. Il primo, una sorta di filosofo 2.0: "Il calcio non è ancora pronto per un Mourinho completamente motivato". C'è qualcuno, invece, che gli offre addirittura un lavoro: "Vieni al GAIS", società svedese della città di Göteborg.

Ma il vero campione è un utente che vorrebbe vederlo... al Liverpool: "Grazie di niente ma è ora di andare. Le tue orribili formazioni e tattiche sono imperdonabili. Mettere Matip e Gomez ci quasi costato il trofeo. Mourinho dentro e Klopp fuori: e porta con te anche Matip e Gomez".