Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Donnarumma, un 89 a FIFA che fa discutere: “Fosse rimasto al Milan, al massimo gli avrebbero dato 86!”

PARIS, FRANCE - AUGUST 14: Gianluigi Donnarumma of Paris Saint Germain acknowledges the fans as he is introduced to the fans prior to the Ligue 1 Uber Eats match between Paris Saint Germain and Strasbourg at Parc des Princes on August 14, 2021 in Paris, France. (Photo by David Rogers/Getty Images)

Ogni anno, quando esce la nuova edizione di FIFA, spuntano subito lamentele perchè questo o quel calciatore ha ottenuto troppo poco o forse troppo nella valutazione nel gioco. E per FIFA 22 la pietra dello scandalo sembra essere Gigio Donnarumma.

Redazione Il Posticipo

I piccoli grandi crucci dei calciatori coinvolgono anche gli eSports. Qualche anno fa Harry Kane ha avuto parecchio da ridire sulle sue statistiche a Football Manager, ottenendo qualche modifica verso l'alto. E ogni anno, quando è il momento di vedere la valutazione che si ha nella serie FIFA, molti calciatori si lamento di essere stati considerati poco, magari in una sola caratteristica o addirittura nell'overall, il valore finale medio del giocatore. A volte però succede anche che a lamentarsi siano i tifosi, perchè questo o quel calciatore ha ottenuto troppo poco o forse troppo. E come spiega Sportbible, per FIFA 22 la pietra dello scandalo sembra essere Gigio Donnarumma.

CHELSEA - Le prime immagini del nuovo gioco infatti mostrano una valutazione totale di 89 per il portiere del Paris Saint-Germain, che lo rende uno dei migliori del gioco, dietro soltanto a Oblak e Ter Stegen e allo stesso livello di Ederson e Alisson. Normale, verrebbe da dire, visto che Gigio ha vinto il premio come miglior portiere dell'Europeo. E invece no, perchè molti si lamentano. In particolare i tifosi del Chelsea, che da anni lamentano una certa tendenza del team della EA Sports pagato per guardare le partite e valutare i giocatori a sminuire quelli dei Blues. A dimostrazione, molti riportano anche le lamentele di Willian e Abraham, che a FIFA 20 ritenevano di essere stati sottovalutati, ma soprattutto il fatto che Mendy, portiere titolare dei campioni d'Europa, abbia un overall di 83.

COMMENTI - Ma la valutazione di Donnarumma non è un problema solo dalle parti di Stamford Bridge. Molti si lamentano perchè ritengono che a "gonfiare" la valutazione di Gigio sia stato il passaggio al PSG. "Fosse rimasto al Milan, massimo gli avrebbero dato 86", spiega qualcuno. "Donnarumma non ha mai giocato una partita di Champions in vita sua e ha 89", chiosa qualcun altro. C'è poi chi non è così deluso, ma si aspettava qualche punto in meno: "Donnarumma è fortissimo, è una stella del futuro, ma non è neanche titolare al PSG!". Insomma, ce n'è davvero per tutti i gusti, perchè la community online di FIFA è sempre molto vivace, Anzi, a volte...anche un po' troppo.