Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Diego fa crac, rottura della caviglia: carriera a rischio per l’ex juventino

Leggenda al Werder Brema, flop alla Juventus. La storia calcistica di Diego è stata un continuo saliscendi. Ora però, con la carta di identità che segna 34 primavere, si avvicina inesorabilmente la parola fine. Che potrebbe però essere già...

Redazione Il Posticipo

Leggenda al Werder Brema, flop alla Juventus, oggetto abbastanza misterioso nelle altre squadre della sua carriera. La storia calcistica di Diego Ribas da Cunha, per tutti semplicemente Diego, è stata un continuo saliscendi. Ora però, con la carta di identità che segna 34 primavere, si avvicina inesorabilmente la parola fine. Che potrebbe essere già arrivata in una serata di Copa Libertadores già parecchio amara per il Flamengo. Il Mengão torna a casa dall'Ecuador con due gol subiti dall'Emelec e con la qualificazione appesa a un filo. Ma soprattutto con tanta preoccupazione per Diego, che durante la partita ha subito un gravissimo infortunio.

FRATTURA COMPLESSA - Il medico del Flamengo, come riporta UOL Esporte, ha rilasciato un comunicato sulle condizioni del calciatore, spiegando che la lesione del calciatore è parecchio seria. "Diego ha rimediato una frattura lussata della caviglia sinistra, con una frattura osseo-legamentosa. In questi casi il trattamento è chirurgico e la frattura è considerata complessa. Domani, al ritorno dalla trasferta, sarà di nuovo valutato e saranno realizzati altri esami per riuscire a stabilire la reale entità della lesione e per programmare l'intervento chirurgico nel più breve tempo possibile". Insomma, dall'operazione non si scappa davvero, il che non è assolutamente una buona notizia per il brasiliano.

RITIRO? - Anche perchè nel corso della sua carriera, Diego non ha mai avuto infortuni troppo gravi e quasi tutti quelli subiti avevano origine muscolare. Rompersi la caviglia a 34 anni potrebbe segnare la fine dell'esperienza da calciatore per l'ex juventino. E sui social, sotto le immagini dell'infortunio, i commenti sono abbastanza negativi al riguardo. "Si ritirerà. Dopo questa cosa non giocherà più". A cercare di dare forza al neo compagno di squadra è Filipe Luis, che ha giocato con Diego anche ai tempi dell'Atletico Madrid: "La prima notizia che ho avuto quando sono arrivato è quella dell'infortunio di Diego. A cui dico di farsi forza, perchè è un giocatore fondamentale, abbiamo bisogno di lui". Certamente il fantasista punta a recuperare e a rientrare in campo. Ma bisognerà vedere cosa ne pensa il suo fisico...