Diego Costa: “Il formato della Champions non lascia tranquilli, ma daremo tutto per vincerla”

L’Atletico Madrid ha una occasione più unica che rara: il tabellone verso la finale di Champions non è complicatissimo.

di Redazione Il Posticipo

L’Atletico Madrid ha una occasione più unica che rara: il tabellone verso la finale di Champions non è complicatissimo e la squadra ha morale e consapevolezza dopo la vittoria ad Anfield. Fra i protagonisti ritrovati dei colchoneros, Diego Costa. Il calciatore ha parlato ad AS affrontando diversi argomenti.

RITORNO – Il calcio è tornato. Ed è profondamente diverso. Formula totalmente rivoluzionata. “La sfida contro il Liverpool è una delle esperienze più belle che ho vissuto recentemente. Adesso siamo consapevoli di aver creato molte aspettative. E cercheremo di non deluderle. Il format non ci lascia tranquilli perché in una sfida singola può accadere di tutto mentre su due partite comunque hai più margine per recuperare. La Champions è un’altra competizione rispetto al campionato, un altro mondo . È chiaro che siamo motivati, daremmo la vita per vincerla,  ma non è facile”.

LIPSIA – Di fronte, il Lispia. Il primo dei tre passi verso il sogno. Diego Costa ha studiato l’avversario. “Il Lipsia è un ottima squadra l’ho seguita parecchio perché mi piace il calcio tedesco. È una squadra che gioca molto bene la palla e sa come gestirla. Non hanno addosso particolari pressioni o responsabilità quindi sarà una partita molto complicata da interpretare. Dovremo essere molto concentrati per passare il turno”.

RECUPERO – Sembra che finalmente Diego Costa stia meglio dopo anni tormentati. “Gli infortuni non mi amareggiano troppo perché sono in un grande club dove ci sono ottimi medici e fisioterapisti che sanno gestire queste problematiche anche dal punto di vista umano. Comunque cerco di vedere sempre il lato positivo. Indosserò la maglietta e i pantaloncini, allaccerò le scarpe e vivrò la partita, come accaduto contro il Liverpool. A volte per provare grandi gioie devi passare dalle difficoltà. E serate come quella ripagano da qualsiasi infortunio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy