Di Francesco: “Un po’ nervoso per le perdite di tempo, ma l’atteggiamento dei miei mi è piaciuto”

L’allenatore del Cagliari all’ennesima sconfitta.

di Redazione Il Posticipo

Il Cagliari torna senza punti dalla trasferta dell’Olimpico. Nonostante una partita giocata con odine, Di Francesco inanella la dodicesima sconfitta stagionale e resta in piena zona retrocessione. Solo il Crotone ha perso più partite dei sardi. Un punto in otto partite è un bottino esiguo rispetto alla mole di gioco e alla qualità della squadra. Il tecnico analizza la sfida ai microfoni di Sky Sport.

EQUILIBRIO – La sensazione è che si debba ancora trovare un equilibrio. La svolta sembra vicina e non arriva mai. Allenatore particolarmente nervoso alla fine. “Al di là delle perdite di tempo e dei raccattapalle che sparivano non è la prima gara che gira tutto storto e un po’ di nervosismo ci sta. Ci siamo presentati con diverse defezioni, ma ricordiamoci con chi abbiamo giocato. Hanno avuto un predominio netto ma abbiamo avuto l’occasione per passare in vantaggio e riprenderli. Il nuovo modulo di gioco può trovare continuità. Questo sistema mi ha portato fortuna con il Barcellona lo ricordo per farmi tornare un po’ di buonumore. A parte tutto l’atteggiamento della squadra mi è piaciuto. I ragazzi hanno messo tutto il possibile in campo. Se siamo stati troppo bassi e abbiamo sofferto nelle ripartenze dipende anche dagli avversari che potano cinque giocatori sulla linea difensiva. E poi c’è anche l’aspetto psicologico che fa la differenza”.

SALVEZZA – La buona notizia è che la salvezza resta ancora a un punto, ma la classifica si sta allungando e urge cambiare passo. Magari ripartendo dai nuovi innesti. “Asamoah deve recuperare, Rugani anche. Nainggolan non è ancora nella condizione ottimale ma sta crescendo, gli manca ancora un po’ di qualità. Se stiamo bassi non lo aiuta ma se alziamo il baricentro mettiamo i calciatori nella situazione migliore per essere propositivi possiamo cogliere i risultati. E la soluzione migliore è quella di alzare il baricentro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy