calcio

Di Biagio: “Non ho parlato con Mattioli. Appena mi chiameranno, ve lo dirò”

La Spal non riesce a salvare la faccia contro la Roma. E il mister non è certo di restare

Redazione Il Posticipo

La Spal non riesce a onorare il campionato e a salvare la faccia contro la Roma. Gli estensi incassano sei reti. Di Biagio commenta la sfida in conferenza stampa

SCIOLTI - La Spal aveva trovato il pareggio, poi dopo aver subito il secondo gol si è sciolta: "Non siamo mentalmente spenti. Nel primo tempo siamo stati in partita. Abbiamo giocato un calcio propositivo, poi logicamente quando vai in svantaggio tutto diventa difficile. Si tratta comunque di un risultato molto severo. Ci siamo fatti dei gol da soli e questo lo paghi caro".

FUTURO - Diviene complicato parlare di conferma. Di Biagio ha perso quasi sempre. "Tutti abbiamo delle responsabilità che iniziano da luglio scorso, come già detto. Non ho parlato con Mattioli. Appena mi chiameranno, ve lo dirò". Adesso resta da pensare al prossimo futuro. "Non so perché in ogni partita si fanno male un tot di giocatori. Cerri ha dovuto mettere i punti alla mano dopo il gol. Il punto della situazione lo faremo domani e poi vedremo".