Di Biagio: “Contro la Juve serve la partita perfetta. A volte il calcio regala sorprese…”

Di Biagio: “Contro la Juve serve la partita perfetta. A volte il calcio regala sorprese…”

La SPAL a caccia disperata di punti. La Juventus non è esattamente il miglior avversario possibile, ma non c’è scelta…

di Redazione Il Posticipo

La SPAL disperatamente a caccia di punti. La Juventus non è esattamente il miglior avversario possibile, ma non c’è scelta. Servono punti come l’acqua nel deserto per centrare una salvezza che inizia ad assumere i contorni del miraggio.

PERFETTI – In conferenza stampa Di Biagio, pur consapevole delle difficoltà del match, invita i suoi a non mollare di un centimetro. “La Juventus si può fermare solo in un modo. Giocando una partita perfetta e sperando che loro sbaglino qualcosa. Sulla carta è una partita proibitiva”. Però si gioca sul campo. “Nel calcio tante volte accadono delle sorprese. I punti si possono prendere con chiunque. La squadra è in crescita, mi segue con convinzione. Occorre però Bisogna migliorare nella concentrazione. Ed essere concentrati per tutti i 90′ di gioco”:

SALVEZZA – Dopo le recenti sconfitte, la salvezza sembra davvero impossibile. Di Biagio è realista, ma non si lascia vincere dal pessimismo: “La classifica è quella che è, occorre guardarla solo il giusto. Dobbiamo tornare il prima possibile alla vittoria, senza considerare quello che fanno gli altri. Ci aspetta tanto lavoro, servono tre punti per ripartire, non possiamo permetterci altri discorsi. Né abbiamo molta scelta. Ho avuto percezioni positive, spero di vederle in partita”.

PUBBLICO – In una sfida così complicata la spinta del pubblico può essere fondamentale: “Spero che il pubblico sia vicino alla squadra. Ho chiesto ai ragazzi un atteggiamento positivo per vincere la partita e caricare ulteriormente l’ambiente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy