Deschamps difende Griezmann: “Non è affatto disastroso: all’Atletico giocava nel suo ruolo…”

Il tecnico della Francia difende a spada tratta le sue scelte. In primis Griezmann che non attraversa un periodo felicissimo con il Barcellona.

di Redazione Il Posticipo

La Francia arriva. Con un po’ di ritardo, ma entro questa settimana la nazionale Campione del Mondo dovrebbe staccare il biglietto per EURO 2020. Con un pizzico di affanno, come spesso le è successo nella storia delle qualificazioni. Deschamps, in conferenza stampa, come riportato dall’Equipe, difende sia il proprio lavoro che le proprie scelte.

GRIEZMANN  – Il commissario tecnico spezza immediatamente una lancia a favore di Griezmann. Il Piccolo Diavolo non vive il suo momento migliore a Barcellona, ma resta un intoccabile nello scacchiere del CT Campione del Mondo. “È tutt’altro che catastrofico. Credo che al Barcellona sia meno decisivo che con noi per una questione di posizione e di utilizzo. All’ Atletico era nel suo ruolo. Non c’è alcun problema con lui. È sempre molto felice di unirsi al gruppo, sa la fiducia che ho in lui. È un privilegio per loro tornare a Fontainbleu e giocare queste partite“.

KANTÉ  – A proposito di polemiche, sono state feroci quelle con Lampard su Kantè. Il centrocampista del Chelsea è un altro degli inamovibili.  Deschamps ne tesse le lodi: “Si tratta di un giocatore fondamentale. Garantisce intensità. E poi ha questa capacità di intuire dove andrà il pallone e di tagliare le linee di passaggio avversarie. Nel suo club è utilizzato in modo differente, ma resta comunque il motore della squadra, colui che trasforma la fase da difensiva a offensiva controllando anche benissimo il pallone”.

ORGOGLIO – C’è tempo anche per un po’ di sano orgoglio. Il commissario tecnico difende il proprio lavoro. E a chi gli chiede se la squadra sia migliorata risponde con i fatti: “Mancano due partite, non dobbiamo sentirci qualificati ma dovremmo centrare il nostro obiettivo. Difficile dire se siamo migliorati, perché è impossibile essere qualcosa di più che Campioni del Mondo…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy