Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Derby di Manchester, tutti contenti. Guardiola: “Buon punto per il futuro”. Solskjaer: “La nostra migliore prestazione”

MANCHESTER, ENGLAND - MARCH 08: Manchester United manager Ole Gunnar Solskjaer and Manchester City manager Pep Guardiola look on during the Premier League match between Manchester United and Manchester City at Old Trafford on March 08, 2020 in Manchester, United Kingdom. (Photo by Michael Regan/Getty Images)

Uno 0-0 che non passerà alla storia ma il punto rende felici entrambi gli allenatori.

Redazione Il Posticipo

Il derby di Manchester dominato dalla noia. Partita non indimenticabile. Il City non ha creato abbastanza per vincerlo. Lo United, che rischiava tantissimo nella stracittadina, ha pensato in primis a non perderla. Risultato che rispecchia dunque l'atteggiamento delle due squadre. Uno 0-0 tutt'altro che esaltante, ma che rende comunque felici i due tecnici.

GUARDIOLA - Guardiola è abbastanza soddisfatto di come il City ha interpretato il match anche se rimprovera ai suoi poco cinismo negli ultimi sedici metri. Senza Aguero del resto la squadra è un po' spuntata. "L'importante è che non abbiamo subito gol. Non so quando rientrerà Aguero ma ormai è questione di settimane. Abbiamo creato comunque qualche occasione. Nella scorsa stagione ci hanno battuto, la loro qualità gli permette di giocare un buon calcio. Questa votla la sfida è stata molto chiusa. Noi potevamo anche vincere ma ci è mancata l'incisività al momento della conclusione. Ci sono state tre o quattro occasioni chiare per andare in rete, ma sappiamo che non ce ne potevamo procurare molte di contro una squadra come lo United. Tutto sommato questo è un buon punto anche guardando al futuro". Oltre ai gol è mancata la gente. "Senza il tifo non è un derby. Forse lo United avrebbe tratto maggiore spinta dalla presenza dei tifosi, ma il virus circola ancora e abbiamo il dovere di prestare la massima attenzione".

SOLSKJAER - Lo United ha giocato un derby accorto, pensando non perderlo e poi cercando l'episodio. Piano quasi riuscito. Soslkjaer apprezza la prestazione dei suoi.  "La squadra ha giocato una partita importante sul piano dell'intensità. United e City sono due grandi squadra. Dal punto di vista tattivo eravamo consapevoli che ci avrebbero potuto causare più di qualche problema ma la squadra è stata eccellente nell'interpretare la fase difensiva. Quando invece siamo stati in possesso del pallone non abbiamo proposto il gioco che avevamo in mente. Questa era una grandissima sfida dal punto di vista della tenuta mentale, dopo l'eliminazione dalla Champions League. Avevamo speso tantissimo, anche sul piano nervoso. Sono comunque molto soddisfatto. Da quando alleno lo United e gioco contro il Manchester City questa è la migliore prestazione, anche se non è coincisa con il miglior risultato".