Derby di Madrid senza gol ma che scintille fra Simeone e l’arbitro: “colpa” di… Ramos

Derby di Madrid senza gol ma che scintille fra Simeone e l’arbitro: “colpa” di… Ramos

La sfida fra Atletico e Real dominata dall’intensità ma non dalle emozioni. Le scintille arrivano, come accade molto spesso, da Sergio Ramos e Simeone. Ecco cosa è successo…

di Redazione Il Posticipo

Derby di Madrid senza grandi emozioni. Vince la paura di perdere. Tanta intensità poco gioco e rarissime emozioni. Ovviamente, però, non sono mancate le…scintille. E ad accendere la miccia, come spesso accaduto anche in passato, Sergio Ramos che, secondo quanto riportato da Marca, avrebbe pesantemente offeso l’assistente di linea passandola liscia.

P….CHE TE PARIO – El capitan non ha mai dei modi particolarmente gentili, ma nel derby spesso va ulteriormente fuori le righe. Secondo quanto riportato da Marca, che avrebbe ricostruito l’accaduto, l’episodio che scatena la polemica si registra a qualche minuto dal termine del primo tempo. Ramos non gradisce una decisione presa dal guardalinee e non le manderebbe certo a dire. Il capitano del Real avrebbe urlato all’assistente di linea un non educatissimo “la p**a que te pario”. Non serve un interprete dello spagnolo per capire che Ramos abbia messo in dubbio le qualità morali della madre dell’assistente di linea.

SIMEONE – Quanto basta e avanza per irritare parecchio Simeone. Il tecnico dell’Atletico avrebbe protestato vivacemente. Anche perché ricorda evidentemente benissimo quanto accaduto in passato a Diego Costa. L’attaccante, in una situazione molto simile, prese ben 8 giornate di squalifica per le offese. Invece per il capitano del Real non c’è stata alcuna sanzione. Sergio Ramos ha proseguito serenamente e regolarmente la propria partita nonostante le richiese di intervento del Cholo, rimasto inascoltato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy