Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Depay provoca e spaventa il Lione: “Mi apprezzerete quando me ne sarò andato”

Prova sottotono dell'olandese che torna a polemizzare con i tifosi.

Redazione Il Posticipo

Depay e il Lione. Un rapporto mai semplice. La squadra di Rudi Garcia ha portato a casa agevolmente i tre punti nell'ultima di campionato, ma più del 3-0 al Reims fanno rumore la mancanza dell'olandese dal tabellino dei marcatori e le sue dichiarazioni post partita.

APATICO - Una partita non certo indimenticabile quella di Depay, sostituito al 71' di gioco dopo una sfida giocata da attore nn protagonista. Abulico, distratto, con la testa altrove. I tifosi non hanno impiegato molto a "leggerne" i pensieri e a trasmutarli in una improvvisa voglia di Barcellona, complice l'avvicinarsi della finestra di mercato invernale. La situazione è nota. Il ragazzo è da tempo nel mirino del Barcellona che però non è riuscita, per un serie di motivi, a compire l'affondo decisivo. Tutto lascia credere che ci riproverà nelle prossime settimane. Compreso un tweet di Depay che si è affidato ai social per rispondere alle critiche piovutegli addosso. "Mi apprezzerete tutti quando me ne sarò andato. Buona domenica".

PARTENZA - Rudi Garcia, anche in modo piuttosto colorito, sta cercando di opporsi alla partenza del ragazzo ma la sensazione è che la parentesi francese sia sul punto di chiudersi. La trattativa si è fermata sul gong nella scorsa estate a causa dei problemi finanziari del club catalano ma l'appuntamento è solo rinviato. L'olandese si è già promesso al Barcellona complice anche la presenza di Koeman che saprebbe come valorizzarlo nel ruolo di falso nueve. Era già accaduto con la nazionale olandese, tutto lascia credere che possa ripetersi con la maglia del Bacellona. A patto che i due si incrocino in tempo...