Mistero Depay. Non gioca ma Aulas posta su twitter: “Il Barcellona non può fare un’offerta”

Mistero Depay. Non gioca ma Aulas posta su twitter: “Il Barcellona non può fare un’offerta”

In Olanda assicurano che l’affare sia chiuso. In Francia Depay non gioca e il presidente del Lione non le manda a dire…

di Redazione Il Posticipo

Mistero Depay. Il calciatore olandese, ormai da diverso tempo, sembra a un passo dal lasciare la Francia per vestire la maglia del Barcellona. Il problema è che questo passo non sembra compiersi. Rudi Garcia lo lascia in panchina in vista della sfida contro il Montpellier. E sembra un indizio abbastanza importante sulla possibilità che il ragazzo abbia la valigia in mano. Tuttavia arriva una dichiarazione di Aulas, che, attraverso il proprio profilo twitter, spariglia il banco. Il numero uno del club semifinalista di Champions sostiene che in Catalogna non vi sia la liquidità necessaria per concludere l’affare, smentendo così quanto si dice in Olanda.

AULAS – A poche ore dall’inizio del match, il giallo prende forma. Il presidente del Lione, come consuetudine, non le manda a dire attraverso il suo profilo twitter. ““Il presidente del Barça mi ha detto domenica che il Barça soffriva molto per la crisi Covid e non aveva possibilità di fare un’offerta”. Smentendo così le voci che diano oramai per certo l’arrivo del centravanti olandese alla corte di Roland Koeman che stravede per lui e lo ritiene l’attaccante ideale per la sua idea di calcio.

OLANDA – E così, mentre la stampa francese e iberica non hanno mai scritto o postato di un accordo definitivo tra Olympique Lione e Barcellona riguardo al trasferimento di Memphis Depay, i giornalisti olandesi sono e restano categorici. Secondo il Telegraaf, il trasferimento di Depay in Catalogna sarebbe imminente. Il più importante quotidiano del Paese stima che l’affare (25 milioni di euro più eventuali bonus) sia concluso e che la sua formalizzazione potrebbe avvenire nel corso della settimana. Resta da capire se i soldi ci siano o no. A questo punto, probabilmente li porta Suarez… o forse ha ragione Aulas. Il calciomercato, come noto, è materia fluida…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy