Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Dele Alli è scontento. Mourinho non se ne cura: “In ogni squadra ci sono giocatori infelici”

(Photo by Michael Regan/Getty Images)

Il PSG vuole il calciatore, che non disdegnerebbe affatto accasarsi almeno sino a giugno in Francia, ma gli spurs non sono convinti della bontà dell'operazione.

Redazione Il Posticipo

Dele Alli fuori dal progetto tecnico del  Tottenham. Tutto lascia credere che il centrocampista voglia lasciare Londra, considerando anche che il suo "mentore" Pochettino si è accasato a Parigi. Il PSG vuole il calciatore, che non disdegnerebbe affatto accasarsi almeno sino a giugno in Francia, ma gli spurs non sono convinti della bontà dell'operazione. Dele Alli, quindi, sembra costretto a sopportarsi con Mourinho. Fra i due non c'è mai stato un feeling particolare. Così come conferma lo Special One.

FUORI - Come riportato da Football London, il centrocampista, di fatto, è fuori dal progetto tecnico di Mourinho. Ha giocato solo 74' in Premier League e il suo atteggiamento, in generale, non è mai stato apprezzato dall'allenatore che lo ha fatto tornare con regolarità solo da quando è stato consentito di allungare la panchina da sette a nove calciatori. In ogni caso il ragazzo ha giocato poco. Quanto basta per cambiare aria. L'unico dubbio è legato ai tanti impegni che attendono il club. Nel North London sono preoccupati più che altro da un punto di vista numerico che qualitativo. Se Alli se ne andasse, anche in prestito, dopo l' infortunio al tendine del ginocchio di Giovani Lo Celso, Mou potrebbe ritrovarsi improvvisamente corto.

NO COMMENT - Mourinho non ha mai voluto commentare un possibile addio di Alli, ma dietro il suo trincerarsi appare chiaro che lo Special One non lo consideri utile alla causa. "Non dirò se è mia intenzione lasciare andare Dele senza avere un altro calciatore che lo possa sostituire". Parole in netto contrasto rispetto alla posizione di Winks, considerato inamovibile. Insomma, una non risposta che lascia trapelare una certa insoddisfazione nei confronti di Dele.

 (Photo by Nathan Stirk/Getty Images)

INFELICE - Il calciatore, fra l'altro, ha più volte mostrato il proprio disagio, anche su Instagram. Mou non sembra preoccuparsene. "In ogni spogliatoio ci siano giocatori scontenti. Non esiste un solo allenatore che abbia uno spogliatoio popolato da persone felici". E arriva l'ultima stoccata. "Fra gli infelici c'è chi  lavora per riprendersi il posto e  chi crede che non sia compito suo lottare per conquistare un solo minuto".