Deeney vede il futuro di CR7…ai Wolves: “La connessione con il Portogallo funzionerebbe”

CR7: tutti lo cercano, tutti lo vogliono. E se la Juventus decidesse di privarsene, chiunque sarebbe interessato. Leonardo ha fatto intendere che il PSG potrebbe fare un tentativo per acquistarlo, ma non ci sono solo gli sceicchi in prima fila. Eppure Troy Deeney, centravanti e capitano del Watford, ha un’altra idea.

di Redazione Il Posticipo

Tutti lo cercano, tutti lo vogliono. E se la Juventus decidesse di privarsene, chiunque sarebbe interessato. Del resto, Cristiano Ronaldo è una stella del pallone e non c’è squadra al mondo che non sarebbe migliorata dalla sua presenza. Ma dove potrebbe finire il portoghese, in caso di cessione? Leonardo ha fatto intendere che il Paris Saint-Germain potrebbe fare un tentativo per acquistarlo, ma non ci sono solo gli sceicchi in prima fila. Eppure Troy Deeney, centravanti e capitano del Watford, ha un’altra idea. Vedere CR7…alla squadra più portoghese d’Inghilterra.

SPORT E BUSINESS – L’attaccante, anche visti i buoni uffici di Jorge Mendes, spiega a talkSPORT che non sarebbe strano se il lusitano finisse…in arancione. “Io guarderei a un club come il Wolverhampton perchè la connessione portoghese funzionerebbe. È un club che sta creando qualcosa di buon con i calciatori e che nei prossimi anni avrà tutte le possibilità per entrare nelle prime sei della Premier League. Ma chiunque lo dovesse acquistare, avrà in squadra un talento incredibile, probabilmente uno dei cinque migliori calciatori di tutti i tempi. E non solo per ragioni sportive, ma anche commerciali”. Motivo in più per Nuno Espirito Santo e per la dirigenza per spingere per un acquisto dello juventino.

PORTOGALLO – In ogni caso, la concorrenza è chiaramente enorme perchè tutti, ma davvero tutti vorrebbero CR7. Anche se non è così scontato che tutti in effetti possano permetterselo. Ci vuole un club ambizioso e con la voglia di fare bene. E poi essere circondato di connazionali potrebbe essere un motivo in più per accettare la sfida di prendere una squadra non di primo piano e portarla alla grandezza. “Come dicevo, la connessione con il Portogallo sarebbe una cosa positiva. E se i Wolves vogliono salire di livello, Cristiano Ronaldo è il tipo di calciatore di cui hanno bisogno. Se fosse sul mercato, mi sorprenderei se non ci fosse una delle prime dieci squadre della Premier che prova a prenderlo. E mi farebbe strano vedere uno come lui ai Los Angeles Galaxy”. Come farebbe strano a tutti, del resto…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy