Dea nella storia. Gasperini: “Ho detto a Ilicic che avrebbe fatto il quarto…”

Dea nella storia. Gasperini: “Ho detto a Ilicic che avrebbe fatto il quarto…”

Atalanta nella storia, o ai quarti di Champions. O, meglio ancora, fra le prime otto d’Europa. Quattro vittorie di fila in Champions, quattro reti di Ilicic, e ai quarti di finale

di Redazione Il Posticipo

Atalanta nella storia, o ai quarti di Champions. O, meglio ancora, fra le prime otto d’Europa. Quattro vittorie di fila in Champions, quattro reti di Ilicic, e ai quarti di finale. Gasperini ha parlato ai microfoni di Sky Sport

CONSAPEVOLI – L’Atalanta ha preso consapevolezza anche in Europa. “Abbiamo faticato, meglio nella ripresa, abbiamo preso gol evitabili, ma volevamo vincere assolutamente, non volevamo solo un risultato positivo, ma una vittoria per confermare quanto di buono avevamo fatto in questo ottavo di finale. Non è normale fare risultato con così tanti gol, spesso quattro, è qualcosa di particolare e straordinario. Dopo un inizio difficile abbiamo preso le misure a questa competizione.  Siamo contenti di aver fatto felici tanta gente, mi ha chiamato la direttrice dell’Ospedale di Bergamo. Faremo un festone per questa stagione e per aver sconfitto questo brutto nemico”.

ILICIC – L’ho lasciato dentro per fare il quarto. “Voleva uscire, gli ho detto dammi un minuto e poi ti faccio uscire. So che a volte fa fatica a recuperare, l’ho convinto dicendogli che avrebbe fatto il quarto, e tutto sommato gli ho fatto un favore. Non credo ci siano molti giocatori che possano raccontare di aver segnato quattro reti in Champions”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy