De Zerbi: “Rigore al Genoa scandaloso. E Su Berardi era fallo”

De Zerbi: “Rigore al Genoa scandaloso. E Su Berardi era fallo”

Il tecnico del Sassuolo non riesce proprio a mandare giù la sconfitta subita a Marassi

di Redazione Il Posticipo

Il Sassuolo ben organizzato non riesce a portare punti da Marassi. De Zerbi non riesce proprio a mandare giù la sconfitta subita. Ecco le sue parole a Sky Sport: “Loro hanno fatto due gol, noi uno. Quando porti palla in area avversaria per settanta volte devi pure saper concludere. Abbiamo concretizzato troppo poco in fase di finalizzazione. A fine partita recriminiamo sempre per qualcosa e questo oggettivamente dà fastidio. Però abbiamo tanti giocatori giovani, la scelta finale passa dalal maturità, dalla freddezza. Più si cresce d’età più si migliora da questo punto di vista”. Episodi discutibili. “Il rigore del Genoa è scandaloso. Il fallo su Berardi c’era. Così è troppo pesante. Se uno non protesta è scemo? Io sono andato al ritrovo con Rizzoli e quando sono andato via, e lui ha chiesto di non protestare, io mi adegua. Ma la mia opinione è che due episodi hanno condizionato la partita. E sono episodi inesistenti e contrari rispetto a quello che ha scelto l’arbitro. Si parla di regole in evoluzione, io faccio un altro mestiere, ma oggi mi è sembrato tutto molto chirurgico. Ci sono giocatori bravi e meno bravi, sfortunati e meno sfortunati. Oggi Irrati mi è sembrato sfortunato. Io sono d’accordo con il concetto di VAR ma ditemi voi dove sia il contatto. Nelle mie interviste non mi espongo nei giudizi. Se lo faccio è perchè non vedo regolarità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy