Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

De Zerbi: “L’Europa è il nostro sogno e ce lo giocheremo sino alla fine”

FLORENCE, ITALY - DECEMBER 16: Roberto De Zerbi, manager of US Sassuolo reacts during the Serie A match between ACF Fiorentina and US Sassuolo at Stadio Artemio Franchi on December 16, 2020 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il Sassuolo continua la sua rincora all'Europa

Redazione Il Posticipo

Il Sassuolo fa sul serio. Nona vittoria in trasferta e settimo posto sempre nel mirino. Gli emiliani credono eccome alla rincorsa e lo dimostrano a Marassi imponendosi e cogliendo tre punti preziosissimi nella corsa per un posto in Europa. I neroverdi continuano la sua rincorsa verso l'Europa gestendo sia il match che il ritorno del Genoa. De Zerbi analizza la sfida ai microfoni di Sky Sport.

PRINCIPIO - Una vittoria che è figlia del gioco. Il Sassuolo mette in pratica tutto ciò che chiede il tecnico. Bella soddisfazione: "Sono gratificato per i primi 25' di calcio e per come abbiamo lottato negli ultimi dieci. Mi dà falicità che la squadra si presente sotto l'aspetto fisico, tattico e tecnico e che risponda anche dal punto di vista mentale. Ciò significa che alleno persone e calciatori che hanno dei grandi valori".

FUTURO - L'Europa sarebbe un traguardo straordinario. O anche un regalo d'addio. "Sicuramente ce la giocheremo sino alla fine dando un valore maggiore rispetto al settimo posto perché è un sogno partito tre anni fa e piano piano sgomitando per farci spazio, lo stiamo raggiungendo. Raggiungere l'Europa per noi è un qualcosa che va oltre il risultato sportivo".