Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

De Zerbi amareggiato: “Il calcio è questo, meritavamo di vincere e abbiamo solo pareggiato”

De Zerbi amareggiato: “Il calcio è questo, meritavamo di vincere e abbiamo solo pareggiato” - immagine 1
2-2 al Leicester. Brighton comunque grintoso e attento ai particolari. Il "martellamento" di De Zerbi sta dando i suoi frutti.

Redazione Il Posticipo

Roberto De Zerbi amareggiato dopo il 2-2 maturato al King Power Stadium. Il tecnico italiano ritiene che il suo Brighton meritasse di battere il Leicester invece di doversi accontentare di un punto nonostante il pari sia arrivato a due minuti dalla fine con il solito Evan Ferguson, che ha segnato di testa il suo terzo gol in quattro partite.

SESTO POSTO

—  

Un punteggio che proietta la squadra di De Zerbi al sesto posto. Non abbastanza per il tecnico che analizza il match ai canali ufficiali del club. "Il calcio è anche questo, alla fine abbiamo pareggiato una partita che avremmo meritato di vincere. Si pensa ad un punto guadagnato visto che il 2-2 è arrivato sul finire della partite ma io ho letto le statistiche e i numeri della partita sono incredibilmente a nostro favore. Il Leicester non è mai stato troppo pericoloso. Nella ripresa ha trovato il gol solo u calcio piazzato, quindi su un nostro errore. E comunque quella azione nasce da un calcio d'angolo che sarebbe dovuto essere un calcio di rinvio per noi. Nonostante questo, siamo rimasti quasi tutto il secondo tempo nella metà campo del Leicester. Sono contento per Ferguson, ha solo 18 anni ed è un ottimo calciatore. Voglio aiutarlo a crescere senza troppe pressioni".

De Zerbi amareggiato: “Il calcio è questo, meritavamo di vincere e abbiamo solo pareggiato” - immagine 1

CARATTERE

—  

Brighton comunque grintoso e attento ai particolari. Il "martellamento" di De Zerbi sta dando i suoi frutti. "Sono comunque molto soddisfatto del risultato nonostante i nostri errori e qualche decisione discutibile da parte dell'arbitro. La mia ammonizione era giusta, ma credo che ci sia stato negato un rigore molto chiaro. Al netto di qualche disattenzione sono comunque molto orgoglioso della reazione dopo aver subito il gol del Leicester. Pareggiare partite del genere lasciano da una parte l'amaro in bocca ma dall'altra è un buon segnale in vista della seconda metà della stagione".