De Zerbi: “Conta il risultato. Non voglio sentire parlare di sfortuna: occorre essere furbi”

De Zerbi: “Conta il risultato. Non voglio sentire parlare di sfortuna: occorre essere furbi”

Sassuolo rimontato dal Napoli. Un punto che sfuma proprio nei minuti finali quando De Zerbi già pregustava un nuovo risultato positivo

di Redazione Il Posticipo

Sassuolo rimontato dal Napoli. Un punto che sfuma proprio nei minuti finali quando De Zerbi già pregustava un nuovo risultato positivo. La squadra neroverde si lascia sorprendere in pieno recupero, consegnando la prima vittoria a Gattuso.

ATTENZIONE  – Nel primo tempo il Sassuolo ha pressato, poi è stato meno aggressivo e ha permesso agli azzurri di rientrare e poi vincere la partita. De Zerbi analizza così la gara ai microfoni di Sky Sport: “Era una grande opportunità, dispiace ma d’altronde facciamo fatica a essere intelligenti, furbi e sgamati. Ci deve spostare vincere, pareggiare o perdere. Altrimenti non si può fare questo lavoro. Lo scopo, la finalità, è il risultato. Non è che giochiamo solo senza cercarlo. Il Napoli rimane una grande squadra. Noi siamo il Sassuolo quindi non è facile. Dovevamo fare la partita quasi perfetta. Nel primo tempo non avevamo subito niente e mi spiace. Non ci si può attaccare alla sfortuna. Serve occhio”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy