De Rossi…all’Inter? Per l’ex capitano della Roma c’è il Miami di David Beckham

L’ormai ex capitano della Roma Daniele De Rossi è cercato da diverse squadre. Si parla spesso del Boca Juniors dell’amico Burdisso, ma su di lui pare ci sia anche l’Inter. Quella di Miami, di David Beckham, che si prepara alla prima stagione in MLS.

di Redazione Il Posticipo

L’addio, o meglio, l’arrivederci di Daniele De Rossi alla Roma è stato doloroso per i tifosi. il centrocampista,  con la sua foga, la sua grinta, il suo carattere forte e la sua irruenza, è sempre stato il capo tifoso in campo. E vederlo fuori da Trigoria potrebbe fare ancor più male ai giallorossi anche per un altro motivo. La possibilità di vederlo con un’altra maglia addosso. Che potrebbe addirittura essere quella dell’Inter… Miami.

INTER? – No, chiaramente, Daniele De Rossi non andrà all’Internazionale di Milano. Ma potrebbe essere il primo pezzo pregiato della storia dell’Inter Miami di David Beckham, che si prepara alla prima stagione di MLS della sua storia. Certo, le voci più insistenti su De Rossi sono sempre quelle che lo accostano al Boca Juniors. De Rossi ha spesso detto di voler giocare un giorno alla Bombonera. E poi c’è qualche rapporto privilegiato con il DS degli Xeneizes, Nicolas Burdisso, ex compagno di squadra che lo ha raggiunto nella capitale, ironia della sorte, proprio nella prima era Ranieri. È pur vero, però, che il centrocampista ha sempre detto che gli sarebbe anche piaciuto giocare in MLS e probabilmente, una chiamata da David Beckham in persona, sarebbe difficile da rifiutare.

SCENARI – Secondo il giornalista sportivo di TNT Martin Costa, l’Inter Miami sarebbe pronto a fare davvero sul serio per accaparrarsi il numero 16 e fargli indossare una nuova maglia sopra a quella che ha dichiarato di aver tatuato addosso. Certo, il problema dell’Inter Miami è la mancanza di una grande tradizione. Nel 2020 la franchigia  parteciperà alla prima edizione della MLS della sua storia e sogna che questo primo passo possa farlo insieme al primo di De Rossi in una nuova squadra e in un nuovo campionato. Attenzione, però, al New York City, altra squadra che, secondo As, avrebbe già un contratto pronto per il centrocampista di Ostia e probabilmente, un maggiore appeal per via della più lunga tradizione. Certo, Miami è Miami e a New York, in teoria, De Rossi non dovrebbe avere tentazioni. Se non quella magrissima di riabbracciare l’ex avversario atalantino Maxi Moralez. Meglio Beckham?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy