Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

De Roon: “Se quel rigore fosse stato dato contro ci saremmo arrabbiati, qualificazione persa all’andata”

MADRID, SPAIN - MARCH 16: Luka Modric of Real Madrid is closed down by Marten De Roon of Atalanta B.C. during the UEFA Champions League Round of 16 match between Real Madrid and Atalanta at Estadio Alfredo Di Stefano on March 16, 2021 in Madrid, Spain. Sporting stadiums around Spain remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

Il Gewiss si conferma ancora un volta terreno di conquista. Anche il Lipsia riesce a violare lo stadio dell’Atalanta che ha vinto solo il 40% delle sfide interne. Una percentuale bassissima che costa una amara eliminazione dall’Europa...

Redazione Il Posticipo

Il Gewiss si conferma ancora un volta terreno di conquista. Anche il Lipsia riesce a violare lo stadio dell'Atalanta che ha vinto solo il 40% delle sfide interne. Una percentuale bassissima che costa una amara eliminazione dall'Europa League. Fra i protagonisti del Match De Roon che analizza la sfida con grande lucidità ed onestà ai microfoni di Sky Sport.

EPISODIO - Partita che poteva essere decisa da un episodio. E quello dell'Atalanta non ha girato per il verso giusto. "Se ci avessero dato quel rigore saremmo arrabbiati. Certamente avrei voluto anche io un calcio di rigore. Alla fine di questo doppio confronto resta il rammarico della partita d'andata dove potevamo e dovevamo vincere dopo aver creato tante occasioni. Questa volta non siamo stati in grado di riuscirci pur giocando verso la loro area. Non abbiamo mai trovato la lucidità per la giocata decisiva. Una volta in svantaggio è stato difficile.

 REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - MAY 02: Jeremie Boga of U.S. Sassuolo Calcio is challenged by Marten De Roon of Atalanta B.C. during the Serie A match between US Sassuolo and Atalanta BC at Mapei Stadium - Città del Tricolore on May 02, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

PROSPETTIVE - All'Atalanta restano solo sette partite per inseguire un piazzamento che restituisca alla Dea la dimensione internazionale sfuggita prima in Champions e poi in Europa League. "Difficile pensare già al futuro. Ci restano sette gare importantissime ma è stato troppo bello giocare in Europa negli ultimi anni e vogliamo riprovarci. Sarà difficile ma cercheremo di trarre il massimo possibile dalle ultime giornate per centrare l'obiettivo. "

TIFO - Di certo non mancherà l'appoggio della curva. Applausi e calore per una squadra che comunque in cas fa inspiegabilmente fatica. "Anche io vorrei una spiegazione, perché con questo pubblico meraviglioso spiace. Ci hanno emozionato. Non so perché non riusciamo a centrare risultato pieno in casa anche perché nel passato siamo sempre riusciti a infilare una serie di vittorie consecutive in casa".