Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

De Jong: “Setièn è molto simile a Valverde. Sogno il triplete, ma voglio la Champions”

De Jong, suo malgrado, è entrato nella storia del Barcellona. Fra i pochi che, al primo anno in Catalgona, si è ritrovato con il cambio di allenatore in corsa Il centrocampista ha espresso le proprie considerazioni su Setién.

Redazione Il Posticipo

De Jong, suo malgrado, è entrato nella storia del Barcellona. Fra i pochi che, al primo anno in Catalgona, si è ritrovato con il cambio di allenatore in corsa. Il centrocampista ex Ajax ha espresso le proprie considerazioni su Setién a margine di un evento promozionale, e le sue parole sono state riprese da Marca.

VALVERDE - L'addio dell'ex tecnico è stato assorbito non senza contraccolpi. Quasi eliminati con l'Ibiza, e una vittoria stentata in campionato. L'olandese non sembra risentire del cambio: "Setién non chiede nulla di particolare. Ha la stessa filosofia di Valverde che è poi la base del concetto di calcio del Barcellona. Avere il possesso di palla. Cambiano solo alcuni dettagli ma l'idea di gioco è la stessa. Mi sono adattato abbastanza facilmente. Mi sembra di essere cresciuto qui, perché la scuola di pensiero dell'Ajax è molto simile al gioco del Barcellona il segreto è divertirsi a fare quello che fai. I miei punti di riferimento sono Messi, Busquets, Iniesta, Xavi".".

OBIETTIVI - Il ragazzo non nasconde le proprie ambizioni. "GIocare al Camp Nou è un grande motivo di orgoglio per me. E vedere lo stadio pieno è una sensazione fantastica. Credo di poter fare ancora molto meglio. La squadra sta crescendo sotto ogni aspetto e presto saremo al top per tutta la stagione. Voglio vincere tutti i titoli, ma se dovessi sceglierne uno preferire la Champions League. Sarebbe stato molto bello giocare una finale fra Ajax e Barcellona. Anche se desidero alzare al cielo anche la Copa del Rey e il campionato".