Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

De Gea, un bel gesto: a fine primo tempo rincuora Unai Simon

COPENHAGEN, DENMARK - JUNE 28: Unai Simon of Spain makes a save during the UEFA Euro 2020 Championship Round of 16 match between Croatia and Spain at Parken Stadium on June 28, 2021 in Copenhagen, Denmark. (Photo by Wolfgang Rattay - Pool/Getty Images)

La Spagna festeggia il passaggio ai quarti di finale di Euro 2020 al termine di una partita folle. La “roja” va sotto per un clamoroso errore di Unai Simon, poi spreca il doppio vantaggio nel finale prima di riuscire finalmente ad...

Redazione Il Posticipo

La Spagna festeggia il passaggio ai quarti di finale di Euro 2020 al termine di una partita folle. La "roja" va sotto per un clamoroso errore di Unai Simon, poi spreca il doppio vantaggio nel finale prima di riuscire finalmente ad avere la meglio dei croati. Non è stata una serata semplice per il portiere dell'Athletic Bilbao che ha trovato un abbraccio e una parola buona proprio da De Gea, fra il primo e il secondo tempo.

DURA - La partita di Unai si è messa subito in salita. Un non controllo sul retropassaggio di Pedri ha generato il gol del vantaggio della Croazia e resa complicatissima la sua sfida. I tifosi della Croazia lo hanno preso di mira e non lo hanno lasciato per un solo secondo. Prima intonando il suo nome sino a quando le squadre sono andate al riposo, poi schernendolo a ogni retropassaggio. Una pressione enorme, che, al 45' è stata alleggerita proprio dal compagno di squadra cui aveva sottratto il posto fra i pali. De Gea, al termine del primo tempo, è corso ad abbracciare e rincuorare il collega. Ed evidentemente ha utilizzato le parole giuste visto che il ragazzo ha ritrovato concentrazione ed attenzione.

SOLLIEVO  - Luis Enrique ha rischiato molto schierandosi anche contro l'opinione pubblica scommettendo su di lui. E se l'errore fosse costato una eliminazione, probabilmente sia il calciatore dell'Athletic che il CT sarebbero finiti nella tempesta mediatica. Sicuramente Unai Simon deve molto ai suoi compagni, capaci di ribaltare la situazione, ma anche Unai ha dimostrato grandissimo carattere e personalità riuscendo, nel corso della partita a effettuare una grandissima parata su botta quasi a colpo sicuro di Kramaric.

COMPLIMENTI - Un atteggiamento che gli è valso l'apprezzamento anche del capitano Busquets e del tecnico Luis Enrique le cui dichiarazioni sono riprese da AS: "Sono orgoglioso dei miei ragazzi e della loro capacità di superare le difficoltà.  Dopo un errore, Unai ci ha dato una lezione. Ha insegnato a tutti i suoi compagni di squadra che si può sbagliare, ma che è decisivo anche come si gestiscono le situazioni negative. Unai ha mostrato una grande personalità".