Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

De Gea, ultimo avviso di Solskjaer: “Quel pallone si prende 100 volte su 100, lui lo sa…”

Il tecnico dello United questa volta non difende a spada tratta il portiere. Anzi...

Redazione Il Posticipo

Solskjaer è al limite della sopportazione con De Gea. Il tecnico dello United ha parlato del suo portiere e degli errori che sono costati al Manchester United un posto nella finale della Coppa d'Inghilterra. Il norvegese questa volta non difende a spada tratta il suo portiere. Anzi, come riportato dal Sun, lascia intendere che l'estremo difensore abbia esaurito il bonus.

100 su 100 - Nel mirino della critica l'errore di Mount, considerato ancora più grave rispetto alla rete segnata da Giroud. Solskjaer è severo. "Ognuno ha una possibilità ogni volta che scendiamo in campo. David sa che avrebbe dovuto e potuto evitare il secondo gol. E sa anche che questo è un tiro che si parta 100 vole su 100 ma questo è il calcio. È difficile per un portiere fare ammenda, anche perché David compie due o tre interventi fantastici. Non sono in grado di stabilire quanto sia sicuro, ma so che mentalmente è molto forte".

KO - Solskjaer ammette che gli errori hanno condizionato la gara e la squadra. "Arrivare a metà tempo e poi subire quella rete è stato un durissimo colpo. Mi spiace molto che abbiamo perso la concentrazione. Questo è stato deludente. Il Chelsea ha avuto 48 ore in più, è un dato di fatto, ma non è una scusa, non posso usare scuse. Conosciamo come si muove Giroud, come si muove e dovevamo difendere meglio. Siamo arrivati un po' troppo tardi e anche il secondo gol era evitabile. Siamo amareggiati, ma non c'è neanche il tempo di dispiacersi, siamo attesi da altre due partite questa settimana e poi dobbiamo giocare l'Europa League. Adesso prepariamoci mentalmente e fisicamente. E torneremo".