Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

De Bruyne: “Hanno giocato con 5 difensori e 5 centrocampisti, sembrava un allenamento attacco contro difesa”

(Photo by Matt McNulty - Manchester City/Man City via Getty Images)

Il belga sottolinea le difficoltà insite nella sfida.

Redazione Il Posticipo

Manchester City - Atletico Madrid mantiene le promesse. Sfida equilibrata. Guardiola che attacca con la qualità paragonabile a quella con cui Simeone difende. Paradossalmente l'Atletico si è difeso meglio di come il City abbia attaccato La partita si appiattisce sino a che non sale in cattedra Phil Foden. Il ragazzo entra e spariglia una partita che sembrava senza soluzioni. La rete la mette a segno Kevin de Bruyne che spiega le difficoltà incontrare in una partita in cui il City ha faticato moltissimo al netto della produzione di gioco a trovare la conclusione.

INVENZIONE - 70% di possesso palla, 459 passaggi nella metà campo avversaria. Due tiri in porta. Il gol è figlio anche della pazienza. La prima palla in verticale ha portato all'1-0. Il belga racconta il gol ai microfoni di BT Sports. "Il primo tempo è stato molto sofferto, l'Atletico era molto stretto, sono molto difensivi, è il loro stile di gioco. Si sono presentati con cinque difensori e cinque centrocampisti. Nel secondo tempo la squadra ha creato un paio di occasioni ed è stato molto positivo aver concretizzato. Phil è stato geniale a trovarmi sulla corsa, non mi restava che mantenere la calma".

 MANCHESTER, ENGLAND - APRIL 06: Kevin De Bruyne of Manchester City battles for possession with Mahmoud Dahoud of Borussia Dortmund during the UEFA Champions League Quarter Final match between Manchester City and Borussia Dortmund at Etihad Stadium on April 06, 2021 in Manchester, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

PREZIOSO - Il City andrà a Madrid con un gol di vantaggio. E l'Atletico dovrà interpretare la sfida in modo diverso. Una rete preziosissima. "Prima di contestarci qualcosa in fase realizzativa invito chiunque a giocare una partita così complicata. Sembrava una partita di allenamento in un campo ridotto. Era fondamentale mantenere la calma, non concedere nulla e trovare gli spazi rischiando anche di perdere il pallone. Mi aspetto qualcosa di molto simile anche in Spagna anche se per forza di cose saranno costretti ad attaccare un po' di più. Adesso è il momento di riposare. Mancano cinque giorni alla sfida con il Liverpool ed entrambi siamo scesi in campo stasera. Siamo attesi da un altro impegno importante".