D’Aversa pone il veto su Kulusevski: “Non so chi gli avrebbe dato queste possibilità. Concluda l’anno qui”

D’Aversa pone il veto su Kulusevski: “Non so chi gli avrebbe dato queste possibilità. Concluda l’anno qui”

Il Parma manca ancora una volta la vittoria che avrebbe garantito il salto di qualità in classifica agguantando solo nel finale il Brescia.

di Redazione Il Posticipo

Il Parma evita la sconfitta proprio nel finale con una prodezza di Grassi che segna una rete pesantissima ed evita un Natale amaro a D’Aversa. Il Parma comunque non è riuscito a vincere una partita che poteva lanciarlo in zona Europa ma i tecnico non fa drammi.

PAREGGIO – Il tecnico degli emiliani analizza così la sfida su Sky Sport: “Chiudiamo come vogliamo. Non con una vittoria, ma devo fare i complimenti ai ragazzi. Per come si era messa la sfida si era complicata. Siamo andati al di là delle previsioni. Il Brescia non è inferiore a noi se si permette il lusso di far subentrare Balotelli. Credo che si stia sminuendo il valore del lavoro di questi ragazzi. Mi auguro che dopo la sosta si possa tornare più convinti“.

KULUSEVSKI – Resta da capire se D’Aversa troverà la stessa squadra. Ancora una volta il gioiellino ha fatto la differenza. Quanto basta per alimentare ulteriori voci di mercato: “La società sa quanto sia importante il giocatore. Non so chi avrebbe dato a lui queste possibilità. E credo che sia giusto dargli continuità. Per noi è un vantaggio tenerlo. Se gioca fra le linee, parte largo e si accentra può essere devastante. A centrocampo è ancora leggerino. Come struttura di pensiero e di concetto è da sfruttare nel reparto avanzato. Ho avuto diversi giocatori forti, ma come giovane di prospettiva è uno dei migliori. Mi auguro che queste voci non lo cambino. Ho perso anche Gervinho, qualcuno lasciatemelo per favore…“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy