D’Aversa: “Partita stradominata. A volte i miei ragazzi sono troppo leali. Qualcuno non era in giornata…”

D’Aversa: “Partita stradominata. A volte i miei ragazzi sono troppo leali. Qualcuno non era in giornata…”

Una partita vinta sino a pochi minuti dal termine. E poi D’Aversa si ritrova a mani vuote

di Redazione Il Posticipo

Una partita vinta sino a pochi minuti dal termine. E poi D’Aversa si ritrova a mani vuote. L’Inter la ribalta nel finale dopo aver subito un buon Parma che anestetizza l’attacco nerazzurro ma non ha fatto i conti con… i difensori goleador Bastoni e De Vrij che riportano a galla i nerazzurri. Delusione legittima. Il tecnico commenta la sfida a Sky Sport. 

RIMPIANTI-  Il tecnico degli emiliani è amareggiato. “Prima di venire a dire baggianate credo che Stellini abbia visto una partita diversa. Se si considerano le occasioni create il verdetto non rispecchia quel che si è visto in campo. Non siamo stati solo ripartenza, abbiamo anche attaccato la profondità. A volte i miei ragazzi sono troppo leali, gli manca quella malizia che portano a sprecare dei punti. Abbiamo perso una partita, ma qualcuno questa sera non era in giornata. Ci sono situazioni particolari. Spiace avere subito questi cartellini. Su Kucka stavo facendo un cambio e credo che Cornelius sia uno dei calciatori più corretti d’Europa”.

GIOCO  – Il Parma ha giocato bene: “Credo che per azioni create e il controllo di gara abbiamo buttato via una partita stradominata. Ne parlerò con i miei ragazzi, non voglio cercare alibi. Ho cambiato alcuni elementi ma poi il risultato dice che magari hai sbagliato i cambi. Scozzarella è uscito perché aveva perso le distanze”.

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy