Daniel Sturridge rischia una squalifica per scommesse? Il calciatore e il Liverpool smentiscono…

La FA potrebbe allontanare Daniel Sturridge dai campi di gioco per un periodo di tempo piuttosto lungo per aver violato due regole federali: avrebbe scommesso (con l’aiuto di terzi) sul calciomercato. Ma l’attaccante e il Liverpool dicono di no.

di Redazione Il Posticipo

Con il passare del tempo e la pervasività della tecnologia, il calciomercato sta diventando sempre più impegnativo e seguito. Ogni notizia di mercato viene annunciata, smentita, reiterata e confermata diverse volte in un giorno. Poi ci sono gli addetti ai lavori, non si intendano gli esperti divulgatori di calciomercato ma coloro che ne realizzano le trattative. Questi, dai procuratori ai direttori sportivi, dai presidenti e i calciatori, hanno qualche informazione in più e prima che queste vengano rivelate al mondo. Ecco perché la FA ha proibito ai giocatori (o chi per loro) di scommettere sul calciomercato.

IL TEMPO – È proprio per questo che ora, l’attaccante del Liverpool, Daniel Sturridge, potrebbe rischiare una lunga squalifica. Secondo il Sun la FA sarebbe pronta a punire il giocatore proprio perché il ragazzo avrebbe scommesso, con l’aiuto di terze persone, sugli sviluppi del mercato invernale della stagione 2017/2018. Il giocatore ha tempo fino al 20 novembre per rispondere alle accuse. Stando a quanto riporta il Sun, Sturridge avrebbe scommesso sia su degli spostamenti di alcuni giocatori sia su quelli di alcuni allenatori: i dettagli ancora non si conoscono. Nel dettaglio la FA fa sapere che le norme violate sarebbero quelle che vietano esplicitamente a un ‘partecipante’ (qualsiasi sia la sua forma di coinvolgimento con la FA) di prendere parte direttamente o indirettamente a scommesse calcistiche e di rivelare informazioni sensibili che non siano già state rese pubbliche dai media.

LA DURATA – All’epoca, gennaio 2018, il ventinovenne era in prestito al West Bromwich Albion che poi a fine stagione è stato relegato in Championship. Ora, altro che retrocessione: Sturridge rischia la squalifica e la durata della stessa dovrebbe essere commisurata al danno creato dalla vicenda sulla quale la federazione sembra aver finito di indagare. Ma il calciatore non ci sta e lo stesso Liverpool, come riporta il Mirror, ha rilasciato un comunicato sulla vicenda. “Daniel ha garantito la sua completa cooperazione alle indagini e ha assicurato al club che continuerà a farlo. E Daniel ha anche dichiarato categoricamente di non aver mai scommesso sul calcio”. E i Reds si riservano di attendere la fine di questa storia prima di fare ulteriori commenti. Non resta dunque che attendere…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy